21 Maggio 2024

Roberto Gravano non è più il DS del Venafro. E’ passato al Mondragone con le stesse mansioni.

1 min read

Il Presidente Patriciello alla ricerca del nuovo DS, mentre la squadra si appresta alle prime amichevoli.

Mini rivoluzione all’interno dell’Us Venafro. Roberto Gravano lascia la carica di Direttore Sportivo, approdando al Mondragone con le stesse mansioni tecniche. E’ il diretto interessato che comunica la novità. “Dopo tant’anni nel Venafro al quale resto comunque assai legato -spiega il campano- ho pensato di cambiare, accettando l’incarico di Direttore Sportivo del Mondragone. Rientro nella mia regione, ma senza dimenticare e lasciare completamente il Venafro del quale sarò il consulente di mercato per individuare ragazzi che possono utili alla causa del Venafro”.

 Perché lasciare il Venafro alla vigilia dell’inizio del nuovo campionato di eccellenza ?

“Mi ha chiamato la dirigenza del Mondragone, ed ho ritenuto giusto accettare, il Venafro resterà sempre nel mio cuore per tutto quanto ho ricevuto dalla società di calcio in tanti anni,  auguro al  Venafro tante fortune”.

Ora l’Us Venafro dovrà individuare un nuovo DS, e sta lavorandolo stesso presidente Nicandro Patriciello, a giorni dovrebbe essere noto il nuovo nominativo, intanto la squadra si appresta alle prime amichevoli della stagione, il 18 sarà a Cassino per affrontare i laziali che militano in serie D ed il 21 parteciperà al triangolare di Sesto Campano con la squadra locale e il Matese di Piedimonte Matese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso