Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Rivoluzione ad Agnone dopo la sconfitta. Il Vastogirardi non riesce a ripetersi a Pineto

3 min read
Condividi

C’è rivoluzione in casa dell’Agnone dopo la terza sconfitta e l’ultima posizione nella classifica. Arriva una nuova società, Antonello Strino è il nuovo ds del team granata e prenderà in mano la situazione.  

Il Vastogirardi esce sconfitto a Pineto con qualche rimpianto

Botta e risposta tra il Pineto e il Vastogirardi, poi gli abruzzesi passano di nuovo e i molisani non riescono a recuperare per vera sfortuna. E’ la sintesi della gara tra il Pineto e il Vastogirardi, i ragazzi di Prosperi sono stati sempre in partita fino alla fine, ma alla fine hanno dovuti lasciare i tre punti.

Si parte, e dopo quattro giri di lancette il Pineto passa in vantaggio: Olcese si avventa su una palla vagante in area molisana e spedisce al sfera alle spalle di Guerra. La risposta del Vastogirardi non si è fatta attendere, è sempre il solito Guida a mettere in moto l’azione e a finalizzare. 1 a 1. Dopo il botta e risposta, la gara cala di ritmo, e si risveglia solo alla mezzora quando D’Angelo afferra la palla nella zona mediana del campo e rifinisce per Bugaro che pennella per l’accorrente Verdesi che di prima intenzione tenta il gol della domenica e ci riesce. 2 a 1. A rispondere al vantaggio del Pineto è Ruggieri che da lontano tenta di sorprendere l’estremo difensore abruzzese, palla che si perde di poco alta. Nel finale della prima frazione di gioco è sempre il Vastogiardi a cercare il pareggio e questa volta ci prova con Merkaj che si avvita su se stesso, bravo Mercorelli a deviare in corner.

Nella ripresa il Pineto prova a mettere il risultato al sicuro, Nicolao suggerisce per Olcese che non riesce a deviare la palla. Poi, ci pensa il nuovo entrato Ciarcelluti che semina il panico nella difesa gialloblù. Dopo la sfuriata del Pineto, il Vastogirardi risponde per le rime: Guida s’invola nella catena di sinistra e poi fa scodellare la sfera in area che diventa un tiro pericoloso, Mercorelli devia in angolo. Nei minuti di recupero e con il Vasogirardi proteso in avanti, il Pineto poteva incrementare il vantaggio: Esposito s’invola in contropiede, appoggia per Tomassini ma Guerra riesce a bloccare.

Pineto – Vastogirardi            2-1         Foto: sito Pineto

Pineto: Mercorelli; Sabatini, Orlando, Salvatori, Nicolao; D’Angelo (74′ Camplone), Paoli; Bugaro (57′ Ciarcelluti), Esposito (K), Verdesi (79′ Serra); Olcese (83′ Tomassini).
A disposizione: Mejiri, Pepe, Palumbo, Di Giovacchino, Mandolesi.
Allenatore: D. Amaolo.

Vastogirardi: Guerra; Guglielmi (74′ Raucci), Ruggeri (K), Pacciardi, Gentile (74′ Coia); Pesce (81′ Lorefice), Mele (74′ Perrino); Merkaj, Guida, Bruni; Camara.
A disposizione: Tzafestas, Lucarino, Minichillo, Fraraccio, Picozzi.
Allenatore: F. Prosperi.

Arbitro: Giuseppe Romaniello di Napoli coadiuvato da Davide Merciari di Rimini e Francesco Tagliaferri di Faenza.

Reti: 4′ Olcese, 31′ Verdesi (P), 13′ Guida (V)

Note. Espulso Ciarcelluti (P)

 

Risultati della 3^ Giornata: Castelfidardo – Campobasso 1-1; Agnonese – Notaresco 0-3; Atletico Fiuggi – Vastese 1-0; Aprilia – Castelnuovo 1-4; Rieti – Tolentino 0-2; Pineto – Vastogirardi 2-1; Montegiorgio – Matese 1-0; Porto Sant’Elpidio – CynthiAlbalonga 0-0; Giulianova-Recanatese 0-1.

LA CLASSIFICA: Tolentino, Campobasso, Recanatese, Notaresco 7, Pineto, Castelnuovo Vomano, Montegiorgio 6, Vastogirardi, Fiuggi, Albalonga 4, Matese 3, Vastese (-1), Porto Sant’Elpidio, Rieti, Castelfidardo 2, Giulianova, Aprilia 1, Agnonese 0.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P