Montechiari si porta a casa il pallone e regala al Campomarino la vittoria.

Condividi

La Turris regala due uomini al Campomarino che non si lascia sfuggire l’occasione per calare il poker e incassare tre punti importanti. 

CAMPOMARINO – TURRIS       4 – 1 (foto: Finizio)

CAMPOMARINO: Sedile, Belpulsi, Mascolo, Testa, Pignatelli, De Vita, Finizio (73’ Macera), Letto N. (79’ Graziaplena), Mascilongo (78’ Guerra), Montechiari (85’ Silvestri), Letto G. (87’ Mastrangelo). A disposizione: Figliola, Del Gesso, Mastrangelo, Guerra, Graziaplena, Macera, Silvestri. All.: Tanga Leo

TURRIS: Badenesi, Ciavarra, Caiola A., Caiola S., Mascia (79’ Di Stefano G.), , La Penna, Cacchione, Schipani (50’ Perrotta), Tarantino, Vatavu, Fanrani (79’ D’Angelo). A disposizione: Perrotta, Siena, Provvedenti, Di Stefano G., D’Angelo, Marcucci. All.: Rienzo Carmine.

Arbitro: Gian Marco Meo (IS); assistenti: Maireni Doganieri e Danila D’Onofrio (TE).

Reti. 14’, 28’ e 38’ Montechiari, 21’ Vatavu, 23’ Finizio.

Note. Espulsi: al 13’ Ciavarra, 74’ Caiola.  

CAMPOMARINO. Un Campomarino deciso a non regalare nulla fa propria la gara contro la Turris e mantiene per tutta la partita un ritmo vincente. La gara inizia con un buono spunto della Turris che si rende pericoloso con Vatavu, il portiere Sedile si rifugia in angolo. Solo 13minuti di gioco per Ciavarra che si becca il doppio giallo e lascia la Turris in 10. L’espulsione del difensore mette in difficoltà la Turris che deve solo badare a non prenderle. Ma il Campomarino non si fa attendere, e sfrutta la superiorità numerica al primo vero affondo e va in gol con Montechiari. La Turris non si arrende e reagisce di rabbia fino a raggiungere il pareggio con Vatavu, il suo uomo più in palla. La gara sale di tono e prima della chiusura del primo tempo la squadra adriatica passa di nuovo in vantaggio con Finizio che sfrutta al meglio una indecisione difensiva della squadra santacrocese. Nella ripresa la gara si mostra interessante con continui capovolgimenti di fronte: la Turris alla ricerca del pareggio e il Campomarino pronto a ripartire e colpire in velocità. E la compagine adriatica ci riesce, sempre con un incontrollabile Montechiari, che dopo qualche giro di lancette porta a tre i gol per il Campomarino e due personali. La Turris perde la bussola e si fa male da solo con un’altra espulsione. I ragazzi di Tanga pur non pressando più di tanto portano a quattro i gol, sempre con Montechiari che sfrutta il filo del fuorigioco, ormai la gara è andata e il Campomarino mantiene il campo con sufficienza senza rischiare più nulla fino alla fine.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.