L’EVENTO – Il Genoa ricorda l’impresa nel mitico stadio Anfield contro il Liverpool.

Nella foto i dirigenti del Genoa con alcuni protagonisti dell'impresa di Anfield, Simone Braglia, Stefano Eranio e Mario Bortolazzi.

Condividi

Un evento per ricordare la “Notte Magica di Anfield” con i calciatori che l’hanno realizzata 30 anni fa

 

 

 

 

 

 

Il 18 marzo 1992, 30 anni fa, a Liverpool 11 calciatori che indossavano una gloriosa maglia rossa e blu realizzavano l’impresa della loro vita, espugnando il mitico Anfield, stadio del Liverpool. Prima squadra italiana di tutti i tempi a vincere nel tempio dei Reds. Ai bordi del terreno di gioco oltre tremila tifosi genoani esultavano dopo le prodezze di Braglia e compagni, increduli e felici.

 

A 30 anni da quell’impresa non poteva mancare un evento celebrativo. Una festa per gli eroi di Anfield e per tutti i tifosi del Grifone promossa da Equipage Tour che, già nel 2003, prima in Italia, aveva dato il via alle Crociere del Cuore Rossoblù per rafforzare il legame tra i tifosi in un difficile momento della storia del Genoa.

 

L’iniziativa è stata presentata oggi presso la sede del Genoa Club Dipendenti banca Carige alla presenza di Gianfranco Lertora (presidente del Genoa Club) e Paolo Sacco (vicepresidente del Genoa Club e Chief Operating Officier di Banca Carige).

 

“Non poteva passare inosservata la grande impresa di 30 anni fa”, sorride Giuliano Galleri, direttore di Equipage Tour e ideatore dell’evento. “Siamo sempre in prima linea negli eventi che coinvolgono la tifoseria rossoblù e per questo abbiamo deciso di organizzare una grande festa nel Nord della Sardegna, di fronte ad uno scenario naturale tra i più belli al mondo, l’Arcipelago de La Maddalena. Una gigantesca piscina naturale dalle acque color smeraldo”.

 

Dall’11 al 18 giugno il Santa Clara si colorerà di rosso e blu. Un borgo stupendo (4 stelle), dall’architettura tipicamente mediterranea, incastonato in uno scenario unico, a zero impatto ambientale, diventerà il Villaggio Rossoblù con la presenza di molti dei protagonisti di Anfield. I primi ad aderire sono stati Simone Braglia, Stefano Eranio e Mario Bortolazzi. E proprio il portiere, eroe assoluto in quella notte magica, sta tenendo i contatti con i compagni e raccogliendo le adesioni, da ogni parte del globo. “Skuhravy mi ha già dato conferma – sottolinea Braglia – mentre Torrente e Ruotolo attendono i calendari di eventuali spareggi di fine campionato. Pato e Branco si stanno organizzando”.

 

Tutti gli eroi di Anfield porteranno un cimelio della loro carriera rossoblu: una serie di oggetti davvero unici che saranno messi all’asta da Stelle nello Sport con l’intero ricavato che sarà devoluto all’Associazione Gigi Ghirotti.

 

Le partenze, sia in traghetto che in aereo, sono fissate per il 10 o 12 giugno, consentendo così ai genovesi di votare. Per tutti il “check out” è previsto inderogabilmente per sabato 18 giugno. “Le quote di partecipazione sono davvero eccezionali”, spiega Giuliano Galleri. “Abbiamo strappato condizioni davvero vantaggiose. I pacchetti partono da 790 euro con viaggio in traghetto incluso, pagabili anche in 6 mesi a tasso zero”. I tifosi che riusciranno a dimostrare la loro presenza (biglietto dello stadio) a Liverpool il 18 marzo 1992 potranno contare su uno sconto di 50 euro.

 

Il programma della settimana sarà davvero intenso. Numerosi saranno i premi in palio tra i partecipanti, oltre alla foto di gruppo e individuale con i calciatori e un attestato di presenza per ogni tifoso, firmato da tutti gli eroi di Liverpool. Sarà premiato chi avrà avuto più “like” in un post dell’evento, chi avrà girato il video più originale e a tutti i vincitori di sfide e tornei nella settimana al “Santa Clara”.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.