Direttore responsabile: Alfonso Sticca

La Chaminade inserita nel girone G, che raggruppa le squadre della Puglia

2 min read
Condividi

La Divisione Calcio a cinque ha reso noti i gironi della stagione 2020/2021. Ancora Girone G per la Chaminade Campobasso ai nastri di partenza del sesto campionato consecutivo di Serie B. Un raggruppamento che vedrà la Chami affrontare un’abruzzese (Real Dem), nove pugliesi (Aquile Molfetta, Barletta C5, Canosa A5, Diaz Bisceglie, Futsal Bisceglie, Futsal Bitonto, Itria Football Club, Sammichele e Pol. Torremaggiore), due new-entry calabresi entrambe di Cosenza ( Casali del Manco Futsal e Mirto) e la molisana Sporting Venafro.

Passiamo alle questioni tecniche. Nessun stravolgimento per lo staff della Chaminade Campobasso. La Società dopo il buon lavoro svolto lo scorso campionato ha deciso di confermare mister Gianluigi Tavone, così come il preparatore atletico Stefano Moffa e il preparatore dei portieri Gaetano Bova. Alessandro Cavaliere promosso in prima squadra come vice di Tavone, il tecnico di Bonefro potrà contare ancora sul fidato collaboratore Agostino Di Salvio. New entry: il team manager Francesco Ialenti e il Direttore Sportivo Antonello Pascale. Confermati il collaboratore Giancarlo D’Ilio e il dottore Salvatore Pascalucci. “Per prima cosa intendo ringraziare la società  che per il secondo anno consecutivo mi da l’opportunità di sedere su una panchina importante come quella della Chaminade Campobasso.  Sono felicissimo di aver sposato questo nuovo progetto condiviso con società e staff tecnico” sono le parole d’esordio del tecnico Tavone: “ Dando una sguardo al girone è sicuramente un raggruppamento duro ed impegnativo ma nello stesso tempo avvincente. Con l’inserimento delle squadre calabresi, dal punto di vista logistico si allungano le distanze. Come sempre faremo il possibile per dire la nostra in ogni partita, cercando di divertirci e far divertire”. Nei mesi di lockdown società e staff tecnico sono stati sempre in contatto per valutare le scelte tecniche della prossima stagione:” Nell’allestimento della rosa, assieme allo staff, abbiamo dato priorità alle riconferme di quei giocatori che non solo rispecchiano appieno la mia idea di futsal, ma hanno la maglia della Chaminade stampata addosso come una seconda pelle. – precisa il mister – Abbiamo premiato e dato continuità alla linea giovane, con l’obiettivo di valorizzare gli elementi che più meritano la categoria. A questi verranno affiancati i nuovi innesti, ricercati per la loro esperienza, fondamentali per la crescita dei più giovani, dotati di qualità tecnico/tattiche e capaci di fare gruppo all’interno dello spogliatoio”.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P