Il Vastogirardi obbligato a vincere con l’orecchio a Montegiorgio.

Condividi

La squadra di Prosperi senza appello contro il Castelnuovo e rivolgere lo sguardo fiducioso alla gara che si gioca a Montegiorgio.

Il Vastogirardi obbligato a vincere e sperare nella ‘dea bendata’ per un risultato non favorevole al Montegiorgio che affronta il Tolentino in corsa per i playoff. L’altra gara che interessa direttamente la squadra di Prosperi si gioca tra il retrocesso Alto Casertano e S.N. Notaresco. Un intreccio che la squadra alto molisana avrebbe voluto evitare nell’ultimo match del campionato. Purtroppo è una realtà che non si può sfuggire. Il Vastogirardi non avrebbe voluto arrivare in questa sistuazione, ma il calcio riserva, spesso e volentieri, circostanze dove il risultato è più importante del bel gioco. La querella che ha innescato il presidente Di Lucente con la capolista Recanatese, ormai paga del suo campionato ha mollato gli ormeggi, e queste foto si ripropongono puntualmente nelle ultime battute del campionato. Senza entrare nel merito della ragione altrui, lo staff tecnico e i calciatori non devono farsi trascinare in una polemica che non porta a nessuna parte se non a distrarre l’attenzione sulla gara contro un Castelnuovo con l’acqua alla gola. Un finale thrilling che speriamo porta a conclusione la salvezza per Ruggiero e compagni ed evitare la roulette russa dei playout.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.