Il Roccaravindola punta in alto, ingaggiati Grande e Samsam.

Condividi

I due giocatori provengono dal Venafro e dal Sesto Campano. Il presidente Perna: «Vogliamo vincere il campionato per ritornare ai fasti di un tempo e festeggiare al meglio i 50 anni del club».

 

 

 

 

 

ROCCARAVINDOLA. La Polisportiva Roccaravindola, che ha scritto pagine importanti della storia del calcio molisano, anche questa stagione è stata tra le protagoniste del campionato di Prima categoria chiudendo il 2021 al quarto posto con 25 punti, preceduta da Castello Matese, Boys Vairano e Real Prata, attuale capolista a quota 29. «E’ un campionato entusiasmante-dichiara il presidente Michele Perna-. Le squadre campane hanno una marcia in più e il nostro club è fiero di competere con queste compagini. Del resto siamo anche l’unica squadra molisana che gli sta dando filo da torcere.  Abbiamo ottenuto vittorie importanti con Boys Vairano e Audax Pietramelara, in quest’ultimo match devo ammettere che i ragazzi hanno sfoderato davvero un’ottima prestazione. Puntiamo alla vittoria finale. Abbiamo infatti messo a segno alcuni importanti colpi di mercato tra cui il centrocampista Alessandro Carnevale con trascorsi nell’Isernia, il terzino Nicandro Grande che ha militato nelle ultime stagioni con il Venafro in Eccellenza e ultimo acquisto in ordine di tempo, l’attaccante Ousama Samsam dal Sesto Campano. Si tratta di elementi che vanno a impreziosire una rosa che finora ci ha consentito di lottare per il vertice della classifica. Inoltre- aggiunge Perna-la società si sta adoperando per festeggiare al meglio i 50 anni di attività. Quindi non nascondiamo le nostre ambizioni di salire di categoria e riportare la società blucerchiata ai fasti di un tempo con una programmazione seria che punti sui giovani. Un ringraziamento va agli sponsor che non si sono mai tirati indietro e sono sempre più numerosi, dandoci un grosso contributo perché apprezzano la trasparenza e la serietà del progetto. Sono orgoglioso di loro, ma anche dello storico gruppo dirigente: Pasquale Castaldi, Pio Castaldi, Marco Ricci, Mario Siravo, Davide Siravo e del nuovo team manager Mattia Perna che ha portato una ventata di freschezza con ottime iniziative di marketing che si stanno rivelando vantaggiose per la società. Ho affidato a mister Milano il doppio incarico di allenatore e direttore sportivo. Ringrazio quindi Marco Didone, che nella nostra società non svolge più questo ruolo, per avercelo segnalato. Mi auguro soltanto che a causa della recrudescenza della pandemia, il campionato non venga interrotto».

Alle dichiarazioni del numero uno del club blucerchiato, si aggiungono quelle del tecnico Domenico Milano che traccia un bilancio della stagione. «Mi sono trovato in una società ben organizzata e competente con la voglia di tornare grande. Con il presidente Perna abbiamo costruito un’ottima rosa, completa in ogni reparto e questo ci ha permesso di disputare 13 partite tra campionato e Coppa con un ruolino di marcia che mi lascia soddisfatto (10 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte) sfoggiando anche buone prestazioni. La strada è segnata, bisogna solo continuare a lavorare con entusiasmo e passione anche perché la dirigenza non ci fa mancare davvero nulla sotto tutti i punti di vista. Inoltre- continua il trainer- l’onore di allenare una delle società più longeve del panorama calcistico regionale, porta con sé l’onere di raggiungere traguardi prestigiosi. La recente campagna acquisti invernale mi ha consegnato una squadra in grado di arrivare fino in fondo in coppa e di duellare in prima fila in campionato. Sarà molto dura sia per il valore degli avversari sia perché il campionato è ancora lungo. Ma negli occhi dei miei giocatori leggo tanta voglia di far bene e in quelli del presidente Perna e di tutta la dirigenza blucerchiata noto soddisfazione ma anche la giusta ambizione. Ce la metteremo tutta per regalarci e regalare alla società e ai tifosi qualcosa che varrà la pena ricordare».                                                                                                                Giu.Cri.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.