Il Matese si aggiudica il 12° “Memorial Paolo Valente” che si è svolto a Sesto Campano.

2 min read
Condividi

Nel triangolare oltre alla vincitrice Matese, hanno partecipato il Venafro e Il Sesto Campano.

 

Come nelle previsioni, data la maggiore levatura tecnica, il Matese di Piedimonte Matese prossimo protagonista della serie D nazionale, si è aggiudicato a Sesto Campano il 12° “Memorial Paolo Valente” triangolare di calcio che ha voluto ricordare il giovane sportivo locale Paolo Valente prematuramente scomparso ma sempre nel cuore di tutti nella cittadina dell’estremo Molise occidentale a confine con la Campania.

La manifestazione si è svolta col sistema del triangolare con partite di 45’ tra i locali del Sesto Campano (eccellenza molisana), il Venafro (eccellenza molisana) e il Matese, come scritto serie D. Questi i risultati dei tre incontri: Sesto Campano/Venafro 0-1 con rigore trasformato da Napoletano; Matese/Sesto Campano 2 a 0 e Matese /Venafro 2 a 0. Di conseguenza il Matese è risultato vincitore del Memorial, alle sue spalle il Venafro e in terza posizione il Sesto Campano. Al termine del Memorial le premiazioni a bordo campo presenti familiari, parenti, amici e concittadini dello scomparso.

Note tecniche sulle partite. Squadre ancora in costruzione, specie le due molisane, col Matese decisamente più avanti nella preparazione e soprattutto con un maggiore tasso tecnico in campo. Tra i matesini si è segnalato il venafrano Ricamato, autentico motore instancabile di centrocampo quanto a resistenza, lucidità e prestanza fisica. Per il Venafro qualche nota positiva è arrivata solo da Napoletano, tra l’altro autore del rigore ai danni del Sesto, mentre per il resto c’è tanto da lavorare. Così come da rivedere il Sesto Campano, che avrà tempo per migliorarsi in vista della stagione di eccellenza molisana.

 

Tonino Atella


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.