28 Maggio 2024

Il Città di Isernia festeggia la finalissima, Pirollo fa da mattatore e Ercolano fa onore ai suoi 18 anni.

2 min read

L'Isernia nel post partita festeggia la vittoria e i 18 anni di capitan Ercolano.

I raga zzi di mister Fabrizio annullano il 2 a 2 dell’andata con una goleada e mettono il timbro sulla finalissima.

CITTA’ DI ISERNIA – CASTEL DI SANGRO 6 – 2                                                                   (foto: Città di Isernia)

CITTA’ DI ISERNIA: Amoroso, Scarselli, Del Bianco, Biscotti, Di Palma, Barile, Pirollo, Zullo, Masotta, Ercolano, Cristina – A disposizione: Di Cicco, Notario, Di Giacomo, Ci Cicco Jacopo, Marino, Matticoli, Lamagna – All.: Fabrizio.

CASTEL DI SANGRO: Gasbarro, Ballano, Consalvo, Calabrese, Mazzocco, Varallo, Carcini, Cioffi, Spagnuolo, Lombardi, Zappa – A disposizione: Di Rosa, Scaglioso, D’Amico, Di Domenico, Colicchio, D’Addario, Baldini – All.: D’Amico Manlio

Reti. Masotta, Ercolano, Zullo, Cristina, 2 Pirollo (IS); Zappa, Spagnuolo (CS).

Se l’Agnonese accoglie festosamente la qualificazione alla finalissima, anche il Città di Isernia celebra l’accesso alla gara conclusiva della manifestazione giovanile dopo aver regolato il Castel di Sangro con un sonoro 6 a 2. I ragzzi di Fabrizio ci mettono poco a portarsi in vantaggio e poi replicare. Dopo 15giri di orologio si capisce subito come andrà a finire la partita e i ragazzi di Fabrizio non vogliono dare alla squadra di D’Amico di replicare e mettono il sigillo prima di andare negli spogliatoi per il meritatoriposo. Nella ripresa il film della gara non cambia, è sempre la squadra biancoceleste a premere sull’acceleratore e mettere in cascina un vantaggio difficile da recuperare, anche se il Castel Di Sangro prova a rimettersi i partita con Zappa, ma poi l’Isernia prende il largo e solo nel finale Spagnuolo rende meno amara la sconfitta, ma sono i ragazzi di Fabrizio a festeggiare per l’accesso alla finalissima che con molta probabilità si giocherà il 18 prossimo sul sintetico di Trivento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso