GIRONE F – VI° GIORNATA. Il Vastogirardi nella tana del Tolentino alla ricerca della prima vittoria.

Condividi

Primo step, in programma le gare valevoli per la sesta giornata, in pratica un terzo delle gare del girone di andata.

(foto: Ruggieri e Guida Vastogirardi)

Nel gruppo F la nostra unica rappresentante regionale, il Vastogirardi, viaggerà alla volta delle Marche per affrontare il Tolentino che sul campo amico ha sempre vinto nelle due gare fin qui disputate ottenendo sei dei 9 in totale che vanta in classifica. La compagine molisana, ancora a secco di vittorie in questo scorcio di stagione, è reduce dal buon pareggio interno con il Chieti che ha fatto intravedere notevoli miglioramenti sia sul piano caratteriale che su quello tecnico e si consola con la rete di Mingiano (foto), che è valsa il pareggio, ed è entrata nella top-ten delle reti più belle della giornata che la Lega di serie D stila ogni settimana. Con questi presupposti gli altomolisani si apprestano ad affrontare la difficile trasferta in terra marchigiana sperando di portare a casa un risultato positivo, mentre il Tolentino certamente si vorrà rifare della sconfitta di Fiuggi della scorsa settimana che è valsa ai termali la “testa” della classifica in condominio con la matricola Trastevere. Proprio l’Atletico Terme Fiuggi avrà un compito assai agevole andando a far visita alla matricola Aurora Alto Casertano, vincitrice lo scorso anno dell’Eccellenza molisana, fanalino di coda del torneo con Montegiorgio e Sambenedettese, con i campani che avranno in panchina il nuovo allenatore Rosario Campana che ha preso il posto dell’esonerato Danilo De Rosa. Certamente più arduo sarà il compito dell’altra capolista Trastevere che, sebbene con il favore del campo amico, riceverà la vista della Recanatese che è una delle cinque squadre inseguitrici a quota 10. Pertanto, la coppia di testa potrebbe anche scindersi dopo le gare in programma in questa giornata! Tra le squadre a quota 10 la matricola Porto d’Ascoli, impegnata nella vicina Montegiorgo contro l’altro fanalino di coda, non dovrebbe avere problemi a centrare il successo pieno. Compito senza dubbio più difficile sarà quello del Castelnuovo al Vomano, impegnato sul difficile campo della F.C. Matese che ha il morale a mille per dopo la vittoria ottenuta la scorsa settimana sul campo del Fano. Molto più agevole, invece, sarà il compito del Pineto impegnato tra le mura amiche nel derby contro il Nereto, cui il cambio di allenatore non ha ancora fatto registrare un’inversione di rotta. Altro derby abruzzese è quello tra il S.N. Notaresco e Vastese 1902 dove a rischiare di più sono proprio i biancorsossi ospiti orfani del DS D’Ottavio, dimessosi all’indomani della sconfitta casalinga contro il Castelfidardo e che, in caso di risultato negativo, vedrebbe fortemente a rischio anche la panchina del mister D’Addario, altro molisano in riva all’adriatico. Proprio il Castelfidardo sarà ancora impegnato in Abruzzo sul campo del Chieti che, nonostante un organico di tutto rispetto, stenta a decollare specialmente in casa dove fino ad ora non ha mai vinto. Di contro i “fisarmonicisti” nelle due gare fin qui disputate in Molise e in Abruzzo hanno sempre vinto. Galvanizzata dal successo ottenuto in coppa Italia, sia pure dopo i calci di rigore, proprio contro il Chieti, la Sambenedettese spera di ripetersi in campionato ospitando l’Alma Juve Fano con i fanesi che fino a questo momento hanno alquanto deluso le attese.

Giovanni Cianfagna


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.