Girone F – IV^giornata- Al Di Tella arriva la corazzata Chieti dell’ex Mele.

Condividi

Il team neroverde in settimana ha tesserato l’ex Vastogirardi Mele

Il massimo campionato dilettantistico nazionale è giunto alla quinta giornata e nel girone F sono in calendario gare assai importanti per molte squadre per il proseguo della stagione. Al “Di Tella” di Vastogirardi, arriva la corazzata Chieti, con al seguito una cinquantina di tifosi, tanti quanti sono stati i tagliandi messi a disposizione dalla società gialloblù in considerazione della capienza del “Di Tella” (foto), polverizzati nella giornata di ieri nel giro di una decina di minuti. Arriva ad un punto della stagione in cui ancora tutto è rimediabile, ma forse gli altomolisani avrebbero certamente preferito un avversario più abbordabile per cercare di rimpinguare il magro bottino di due soli punti ottenuti nelle quattro gare precedenti, frutto di altrettanti pareggi. Il Chieti si presente in Molise forte dei suoi 7 punti in classifica, ben 6 dei quali ottenuti nelle due trasferte fin qui disputate, e forte di un organico che in settimana si è ulteriormente rinforzato con l’innesto del centrocampista Francesco Mele (foto) di scuola Pescara ed ex recentissimo del Vastogirardi che molto bene aveva fatto la scorsa stagione sotto la guida mister Prosperi. Sicuramente sarà della gara anche se non sappiamo se verrà schierato dall’inizio dal mister teatino. Per i molisani sarà una gara da affrontare con la giusta concentrazione e senza l’assillo della vittoria a tutti i costi, anche perché la classifica è molto ancora molto corta, basti pensare che tra la testa, dove ci sono ben 7 squadre a 9 punti, e la zona playout dove si trovano Ruggieri e compagni ci sono soli 6 punti di differenza! Infatti proprio a 3 punti, ottenuti con altrettanti pareggi, troviamo la Vastese 1902 che non dovrebbe farsi sfuggire l’occasione per centrare il successo pieno contro l’incostante Castelfidardo capace, comunque, domenica scorsa di ribaltare il quotato Castelnuovo dopo essere stato sotto di due reti. Proprio lo stesso Castelnuovo al Vomano di Guido Di Fabio, avrà l’occasione di rifarsi ricevendo la vista dalla non certo irresistibile matricola Aurora Alto Casertano che fino ad ora ha raccolto la miseria di un solo punto. Peggio ha fatto solo la Sambenedettese, ancora a zero punti in classifica, che avrà l’occasione di muovere finalmente la sua classifica andando a far visita agli abruzzesi del Nereto che hanno fin qui un solo punto e per questo motivo in settimana hanno già ingaggiato un nuovo allenatore nella persona del navigato Leonardo Bitetto. Scontro tra le prime della classe al Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto dove, la matricola Porto d’Ascoli, riceve la visita del lanciatissimo S.N. Notaresco. E’ questo uno dei tre big match della giornata dove, ben sei delle prime sette, si scontrano tra loro. Difatti promette spettacolo l’altro big match in programma a Recanati dove il Pineto, reduce da tre successi consecutivi e sempre vittorioso in trasferta, fa visita alla Recanatese anch’essa reduce da tre successi di fila dopo la quaterna secca rimediata, sul campo amico, alla prima di campionato contro la matricola Trastevere. Certo che anche questo incontro promette spettacolo! Stesso discorso per la gara tra Atletico Fiuggi Terme e Tolentino anch’esse a quota 9 in classifica. Pertanto il turno potrebbe diventare favorevole alla matricola Trastevere, settima squadra a quota 9 punti in classifica, che proprio la scorsa domenica ha perso il primato solitario subendo la prima sconfitta stagionale proprio sul campo del Pineto. Sulla carta i romani hanno un turno assai agevole con il modesto Montegiorgio. Chiude il quadro degli incontri della quinta di andata la gara tra l’Alma Juve Fano di Vittorio Esposito e il Matese. Per i marchigiani la vittoria è d’obbligo se vuole riagganciare subito il treno delle prime che, come abbiamo detto si scontrano fra loro ad eccezione del Trastevere.

Giovanni Cianfagna


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.