Figc-Elezioni 2021. C.R.Abruzzo, Ortolano lascia, in corsa il vice Memmo e l’ex arbitro Rodomonti

1 min read
Condividi

Inizia il countdown per il rinnovo delle cariche regionali. Un argomento tanto caro anche al presidente della Lnd Cosimo Sibilia, che alla chiusura della tornata elettorale spera di fare bottino pieno e mettere sul piatto della bilancia quel 34% che gli dà il privilegio di partire in vantaggio rispetto all’attuale presidente della Figc Gabriele Gravina. In attesa del Consiglio Direttivo di Lega del 10 dicembre, qualche presidente ha anticipato la decisione sulla candidatura, forse spinto anche dall’incertezza dell’attività a causa del Covid-19. In Abruzzo il presidente Daniele Ortolano, nella conferenza stampa di questa mattina ha tracciato il percorso della sua attività e poi ha annunciato che non si ricandiderà: C’è bisogno di rinnovamento, ma anche di persone che hanno esperienza della materia, non ci si può improvvisare dirigente federale dall’oggi al domani”. Il sunto degli anni passati alla presidenza del Cr Abruzzo, parte dall’inizio all’ultimo anno, con la costruzione della ‘casa’ del Comitato per terminare alla costruzione del Centro Federale, il suo passaggio di testimone al suo vice Ezio Memmo fa intendere che avrà tutto il suo appoggio morale e fisico che servirà a respingere l’attacco dell’ex arbitro internazionale Pasquale Rodomonti che ha dichiarato che si candiderà per la presidenza del Cr Abruzzo e presto presenterà la propria squadra. Rodomonti, 59 anni di Teramo con un curriculum di duecento partite dirette in Serie A, dopo la sua esperienza alla guida degli arbitri abruzzesi ha deciso di tornare sulla scena del calcio regionale.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.