Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Eccellenza, Angelo Marcaccio è il nuovo allenatore del Castel di Sangro

2 min read

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Condividi

L’ex tecnico dell’Aurora Capriatese sostituisce il dimissionario Domenico Cristiano

CASTEL DI SANGRO (AQ).  La compagine abruzzese neopromossa in Eccellenza, dopo le dimissioni di Domenico Cristiano, ha scelto il suo nuovo tecnico. Si tratta di Angelo Marcaccio che ha guidato per tre stagioni l’Aurora Capriatese traghettandola fino al massimo campionato regionale. Con la formazione biancorossa, ha vinto il campionato di Prima Categoria, il titolo regionale e si è aggiudicato anche il campionato di Promozione classificandosi al secondo posto senza subire sconfitte sul campo, collezionando 24 vittorie e sei pareggi.  Lo scorso anno, in Eccellenza, Marcaccio ha allenato la compagine casertana per alcune giornate collezionando tre vittorie in Coppa Italia e due sconfitte in campionato prima di rassegnare le dimissioni per divergenze con la società. Tra l’altro il nuovo tecnico del Castel di Sangro ha anche un passato da calciatore avendo militato, negli anni ’90, in alcune squadre di Promozione ed Eccellenza tra cui Monteroduni, Fontegreca, Ciorlano e Santangiolese ricoprendo il ruolo di portiere.

Marcaccio nutre profonda stima nei confronti del club abruzzese. «Ho sempre ammirato questa società- dichiara – giocano con passione e per la maglia, è una squadra grintosa proprio come piace a me. In queste categorie bisognerebbe giocare soprattutto per passione e non per denaro. È una grande piazza e si può lavorare bene». Il Castel di Sangro è una squadra composta soprattutto da giovani del posto e da neopromossa si è posta come obiettivo la salvezza.

Tra l’altro mister Marcaccio ritroverà un ex giocatore dell’Aurora Capriatese, che è stato anche uno dei protagonisti della vittoria del campionato di Prima Categoria. Stiamo parlando del noto invasore Mario Ferri in arte ‘Il Falco’ che, nella gara di Coppa Italia contro il Ripalimosani, ha già messo a segno il suo primo gol stagionale. «E’ un buon giocatore e un ragazzo che sa fare gruppo- ammette il tecnico- Sono felice di averlo ritrovato».

                                                                                                                                                   Giu.Cri.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P