16 Luglio 2024

COPPA ITALIA: Otto squadre per quattro posti ancora in bilico, gli altri “ipotecati” all’andata.

1 min read

Taua e Vallefuoco baciano la coppa

Si torna a giocare per la qualificazione ai quarti di finale, per i risultati maturati nella gara di andata, il Venafro, il Città di Isernia, il San Pietro in Valle e la Virtus Gioiese hanno già il pass in tasca per il turno successivo, salvo stravolgimenti che il calcio può sempre riservare. Il Bojano è chiamato a ripetere il risultato della gara di andata contro il Lokomotiv Riccia, ma ai ragazzi di Ianniruberto è sufficiente anche un pari per passare il turno, risultato non sufficiente al Sesto Campano e al Castel di Sangro che dovranno affermare la superiorità sul campo per accedere ai quarti di finale. Stesso discorso anche per il Real Guglionesi del nuovo tecnico Mennella e per il Boys Vairano, non si potrà uscire dal campo senza un vincitore. L’Aurora Alto Casertano ancora in festa per il primo posto solitario, dovrà impegnarsi per avere ragione del Difesa Grande Termoli che all’andata l’ha costretto al pari.

 

OTTAVI DI FINALE (ANDATA 11 OTTOBRE – RITORNO 25 OTTOBRE)

LOKOMOTIV RICCIA – BOJANO 2 – 3

VENAFRO – RIPALIMOSANI 6 – 0

CASTEL DI SANGRO – SESTO CAMPANO 0 – 0

TURRIS – CITTA’ DI ISERNIA 1 – 5

DIFESA GRANDE TE – A. ALTO CASERTANO 2 – 2

BOYS VAIRANO – REAL GUGLIONESI 1 – 1

CLITERNINA – SAN PIETRO IN VALLE 0 – 6

VIRTUS GIOIESE – POL. KALENA 5 – 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. P.IVA: 01770350708 - Use Your Brain Di DMD Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso

Beauty Medical Center

Farmacia Latteri Messina