Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Coppa Italia. L’Isernia fa suo il primo round con un indomito Campomarino

2 min read
Condividi

 

 

 

 

 

 

 

CAMPOMARINO. Il Città di Isernia si aggiudica il primo match contro il Campomarino valevole per gli ottavi della manifestazione tricolore regionale. Gara vinta, ma sofferta, perché la squadra adriatica è partita bene e dopo pochi minuti si rende subito pericoloso con Marzoli. Nemmeno un giro di lancette e De Bellis s’invola tutto solo in area e spedisce la sfera alle spalle di Amoroso. La squadra di Di Rienzo non accusa il colpo, tanto da farsi subito pericoloso con Pettrone, che in azione personale entra in area di rigore ma viene atterrato, rigore che Lombardi trasforma. La gara mantiene un ritmo abbastanza sostenuto, il Campomarino non ci sta a fare la vittima predestinata, cerca lo sbarramento nella zona mediana del campo, ma deve arrendersi a pochi minuti dallo stop della prima frazione di gioco: Vitale lancia Di Gregorio che con un pallonetto beffa l’uscita di Figliola. Nella ripresa il Città di Isernia vuole chiudere subito la pratica Campomarino e ci prova con Lombardi che riceve in area, ma la sua girata viene neutralizzata dal portiere Amoroso, che nulla può sull’azione successiva, quando Pettrone imbeccato da Mingione, controlla in area e in uscita trafigge l’estremo difensore del Campomarino. Il 3 a1 accontenta la squadra di Di Rienzo, ma non il Campomarino che continua nella sua azione offensiva, e si rende pericoloso con De Nicola che riceve da Macera, ma il suo tiro viene intercettato da Amoroso. Ma sull’azione successiva il portiere isernino si deve arrendere: De Nicola lancia Gaspari in area che fa sponda per l’accorrente Mastrangelo che fa centro. L’Ultima azione degna di nota è sempre di marca della squadra adriatica, su calcio da fermo di Falbo, palla che sfiora il palo

CAMPOMARINO     2        CITTA’ DI ISERNIA                       3

CAMPOMARINO: Figliola, Testa, Marzoli (77’Pignatelli), Mastrangelo, Socci, Belpulsi, Pardi (62’ Macera), De Nicola, Gaspari, Falco, De Bellis.

A disposizione. Pizzicoli

CITTA’ DI ISERNIA: Amoroso, Corbo, De Vito, D’Ovidio, Sabatino F., Di Lonardo, Mingione (77’ Savona), Vitale (77’ Gondola), Di Gregorio (66’ Calcagni), Pettrone (67’ Verrilli), Lombardi.

A disposizione. Maggi, Di Giulio, Zullo.

All.: Di Rienzo

Arbitro: Di Mario di Campobasso – Assistenti: Marone e Bonavita di Termoli

Marcatori. 3’ De Bellis, 5’ Lomba rdi, 51’ Di Gregorio, 62’ Pettrone, 82’ Mastrangelo


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P