24 Giugno 2024

Coppa Italia – Il Venafro gioca a tennis con il Ripalimosani

2 min read

BIANCHI DEL VENAFRO AUTORE DI TRE GOL

La goleada viene firmata da Capone (doppietta), Bianchi (tripletta) e Fruscella

VENAFRO 6 – RIPALIMOSANI 0     (primo tempo 1-0)

VENAFRO: Roncone, Del Giudice, Setola (63′ Torpa), Ianniello, Sabatino F., Velardi (59′ De Sanctis), Capone (76′ Ciolli), Martino, Bianchi, D’Orta (70′ Fruscella), Capo (81′ Nannola).All. De Rosa
RIPALIMOSANI: Todisco, Tizzani, Marinelli (78′ Cristofaro), Di Lallo F., Santoro, Mancini (65′ Musella), Scafa, Fazio, Guglielmi (51′ Marra), Della Ventura (68′ Di Cillo), Ricciardi (65′ Colantuono). All. Bentivoglio
RETI: 8′ e 55′ Capone , 48′ , 53′ e 84′ Bianchi, 73′ Fruscella
ARBITRO: Izzo di Isernia (Bornaschella-Festa)
NOTE: Ammonito Mancini (R)

VENAFRO. Con una prestazione impeccabile la squadra di De Rosa sommerge di gol il malcapitato Ripalimosani e si proietta verso i quarti di finale. I gialloblu subiscono la superiorità tecnica degli avversari, facendosi vedere dalle parti di Roncone solo sul finire della prima frazione che il Venafro chiude sull’1-0 grazie alla rete confezionata da Capone. Nella ripresa i bianconeri dilagano con Bianchi che sigla una tripletta, Capone che mette a segno la sua personale doppietta e Fruscella. Nella gara di ritorno in programma il 25 ottobre a Bentivoglio servirà un miracolo per ribaltare il risultato considerato anche il divario tecnico tra le due formazioni. De Rosa deve ancora fare a meno di Sorriso fuori per infortunio. Al suo posto Nicandro Bianchi. A scaldare i guantoni di Todisco ci pensa D’Orta dopo cinque giri di lancette. Tre minuti più tardi i bianconeri passano in vantaggio con Capone che insacca alla sinistra del numero uno gialloblu. Capo si guadagna un angolo che Velardi cerca di sfruttare senza fortuna. Setola serve Bianchi la cui conclusione viene deviata in corner da Todisco. Poi ci prova Del Giudice, ma la sfera attraversa tutto lo specchio della porta. I bianconeri continuano ad assediare l’area avversaria. Prima Bianchi lascia partire un missile che termina fuori e poi Martino serve un assist a D'Orta che prova a spingere in rete, ma Todisco salva in due tempi. Si fa vedere anche il Ripalimosani con Tizzani che alza sopra la traversa. Ci provano ancora i gialloblu con Della Ventura che cerca di sfruttare l’assist di Tizzani. É ancora Della Ventura al 35′ a impegnare Roncone. Poi ci prova anche Scafa, ma il numero uno bianconero fa buona guardia. Si va al riposo sul punteggio di 1-0.
Al rientro in campo il Venafro raddoppia dopo tre minuti con Bianchi che s’invola sulla fascia e insacca alle spalle di Todisco. È ancora Bianchi servito da D’Orta a firmare il tris nonché la sua personale doppietta. Neanche il tempo di festeggiare che Capone cala il poker. La quinta rete viene confezionata al 73′ dal neoentrato Fruscella. Più tardi il palo nega la gioia del terzo gol personale a Bianchi che arriva  84′ . Al triplice fischio la squadra corre a festeggiare con i tifosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso