20 Giugno 2024

COPPA ITALIA – Il Difesa Grande Termoli parte con il piede giusto e ne fa quattro a un Baranello volitivo e sfortunato.

2 min read

Festa per Impicciatore dopo il gol

BARANELLO – DIFESA GRANDE TERMOLI 1 – 4

BARANELLO: Manocchio, Cappelletti , Vallotta, Berardini (74’ Cutillo), Pallotta, Niro A., Di Chiro E. (70’ Muttillo), Palazzo, Colalillo, Zurlo (80’ Cimaglia), Venditti (85’ Parmentola) – All.: Viglione

DIFESA GRANDE TERMOLI: Capozzi, Pardi (80’ Colozzi), Scarpone, Giuliani (63’ Pipino), Ciancaglini (74’ Acciaro), Ballorini, Paolucci (58’ Celotti), Di Benedetto (82’ Gallina), Impicciatore, Giuliani, Letto, Rocchia – All.: Ricci

Arbitro. Di Domenico (IS). – Assistenti: Griguoli e Carozza (IS)

RETI. 23’ Carbone (TE), 40’ Impicciatore (TE), 42’ Zurlo (BA), 55’ Impicciatore rig. (TE), 74’ Recchia (TE),

BARANELLO. Partita piacevole nonostante il grande caldo e con nelle gambe le fatiche della preparazione. Primo tempo con continui capovolgimenti di fronte, occasioni per entrambi i team, ma è il Termoli a sbloccare il risultato grazie all’incornata di Carbone su angolo di Letto, è sempre l’ex Campomarino a farsi trovare pronto sul filo del fuorigioco e servire una palla facile facile per Impicciatore che non ha difficoltà a spedire in porta. Palla in movimento, su tiro sbilenco di Niro, Zurlo si trova la palla sui piedi in mezzo all’area e il diagonale è preciso: 2 a 1. Prima del meritato riposo Impicciatore ci prova dalla lunga distanza, ma Manocchio si fa trovare pronto alla deviazione in angolo. Nella ripresa il ritmo si allenta, le due squadre cercano il colpo a sorpresa, e il Termoli ci riesce senza sudare: Impicciatore in area trattiene la palla e se la contenda con Di Chiro, il direttore di gara vede un fallo e indica il dischetto del rigore, che lo stesso Impicciatore si prende la responsabilità di calciare e fare gol 3 a 1. Per assistere ad un altra occasione c’è da attendere il 64minuto, quando Zurlo calcia da fermo, Colalillo devia e la sfera si deposita in rete, ma l’assistente segnala la posizione di fuorigioco dell’attaccante del Baranello. Capovolgimento di fronte, bella azione del Termoli sulla destra, palla in area di Giuliani e Recchia in girata di prima intenzione spedisce la sfera in rete: 4 a 1. Poi tanti cambi ma occasioni da gol non ce ne sono, anche se è il Termoli a mantenere bene il campo. In sostanza la squadra giallorossa ha meritata la vittoria, troppo punitivo il risultato finale per il Baranello.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso