Città di Isernia –Akagras, alla vigila la parola ai tecnici: “Serve la partita perfetta”.

Condividi

Pierluigi De Bellis e Nicola Terranova sono sulla stessa lunghezza d’onda per il passaggio del turno.

“In questo momento a tutto pensiamo fuorchè all’Akagras – afferma De Bellis -, dobbiamo rimanere concentrati su noi stessi, come nelle gare importanti da vincere , dobbiamo cercare d’imporre il nostro gioco, come abbiamo fatto nella prima parte della gara di andata dove è mancato solo il gol, ma nel contesto generale abbiamo disputato una gara a dir poco sopra le righe, con la spinta dei nostri tifosi i ragazzi sanno galvanizzarsi e giocare sul nostro campo, anche se non in perfette condizioni, è sempre un piccolo vantaggio, poi il calcio ci può riservare tante sorprese e speriamo che questa volta ci possa far sorridere”.   

“E’ una finale anticipata sia per noi che per loro, non ci sono appelli – così il tecnico dell’Akragas Nicola Terranova alla vigilia del match -, noi dobbiamo fare la nostra partita, l’avversario mi ha fatto una ottima impressione all’andata e quindi servirà la partita perfetta per superare il turno, l’unica cosa che posso affermare che daremo il massimo fino alla fine”. Poi lo sguardo ai tifosi al seguito: “Ci daranno la spinta necessaria per dare in campo quel qualcosa in più che servirà in questo match”.

La gara sarà diretta dal signor Stefano Moncalvo della sezione di Collegno, assistenti Stefano Vito Martinelli di Potenza e Luca Chianese di Napoli.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.