Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Cecchino del Sesto : “Siamo avanti con la preparazione, ma tutto in sicurezza”

2 min read
Condividi

“Città Isernia Fraterna Roccasicura e Aurora Alto Casertano si giocheranno il titolo, sarà un campionato avvincente e divertente”

Il Sesto Campano, forse, è stata società che ha meglio sposato le direttive arrivate dalla LND, e ha preso il via alla preparazione precampionato nei primi giorni di Agosto. Il tecnico Angelo Cecchino, ormai simbolo indiscusso della compagine biancorossa, prima come calciatore e da svariati anni come allenatore, ha preso alla lettera le direttive del presidente Girolamo Silvestri: “Si parte il 30 agosto”. Il primo a prendere in mano la situazione è stato proprio il presidente Silvestri, che ha rimesso a nuovo lo spogliatoio con tinteggiatura e applicazione ai muri dei sanificatori, e ad ogni raduno dei calciatori c’è il responsabile per la misurazione della temperatura corporea: “Non si inizia l’allenamento se non si misura la temperatura a tutti componenti sul terreno di gioco – dichiara l’allenatore Cecchino -, il presidente è stato drastico in questo senso, c’è anche tra noi un senso di responsabilità, tant’è che abbiamo messo in quarantena un ragazzo che è tornato dalle vacanze in Grecia, anche dopo il tampone che è risultato negativo”. Poi il tecnico fa una panoramica sul lato tecnico: “Per noi in sostanza è stato anche un po’ semplice, perché è stata confermata tutta la rosa della stagione scorsa, teniamo in prova qualche Under e vediamo se può esserci utile, la strada per la prossima stagione è segnata, non ci sono colpi di testa, siamo abituati a camminare, rispettando le nostre forze, siamo una delle società più longeve del campionato di Eccellenza, proprio perché abbiamo saputo interpretare campionato e disponibilità economica”. Un accenno al prossimo torneo, il tecnico del Sesto Campano commenta in questo modo il contesto che si è creato, anche se siamo alle prime battute: “Il buongiorno si vede dal mattino, siamo quasi tutti sulla stessa tenuta tecnica, fatto eccezione per l’Isernia e l’Aurora Alto Casertano, che hanno fatto una campagna acquisti per disputare un campionato di vertice, puntano decisamente a fare il salto di categoria, sarà un bel duello, non credo che ci siano altre squadre che possano sbarrare la strada a queste due squadre, anche se nel calcio nulla è scontato, perché la stagione è lunga e i pericoli si possono verificare lungo il percorso, bisogna essere bravi a mantenere gli equilibri nello spogliatoio”.

 


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P