Carmine Carotenuto dell’Aurora Ururi, domenica ha segnato il record nazionale

2 min read
Condividi

Il ragazzo a 15 anni e 78 giorni ha esordito contro il Termoli 1920.

Dopo tanti annunci, finalmente qualcuno l’ha fatto. Ogni volta che inizia il campionato le dichiarazioni dei dirigenti erano sempre le stesse: operiamo per mettere in evidenza i giovani locali. Poi, alle prime sconfitte, sistematicamente si tornava ad inserire qualche senior per contenere i risultati negativi e alla fine del campionato, i giovani non riuscivano mai ad esprimere il loro talento e a maturare. La politica giovanile è lo slogan che ha lanciato la Figc e la stessa LND. A raccogliere l’invito quest’anno sono più di qualche società, è sufficiente guardare il risultato maturato nella gara che si è giocata a Gambatesa, tra locale squadra e l’Atletico Samiunum. Il divario tecnico tattico tra le due squadre è talmente ampio che si comprende che la compagine campana, se ne fotte del risultato, ma va avanti nel suo progetto, come lo stesso metodo sta applicando il Guglionesi che contro il Campodipetra ha schierato in campo sette under, lo stesso Bojano non si risparmia con la politica dei giovani. In sostanza, la maggior parte delle società hanno compreso che per mantenere in vita la società bisogna affidarsi ai giovani calciatori. L’Aurora Ururi, ha sposato la politica dei giovani già dalla scorsa stagione, e in questa appena iniziata l’ha rafforzata, schierando in campo  Carmine Carotenuto, nato il 26/06/2006, a 15 anni e 78 giorni ha esordito domenica contro il Termoli 1920, firmando il nuovo primato italiano: è il giocatore più giovane ad aver esordito nel campionato Eccellenza a livello nazionale. Un bel traguardo per l’Aurora Ururi, ma un bel esempio anche per il calcio molisano che non può sottrarsi nel sostenere le società che sposano il progetto della politica giovanile.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.