Campobasso, giovedì amichevole con la Juve Stabia. Mercato: Esposito tende la mano alla dirigenza.

2 min read
Condividi

Campobasso in cerca della qualità ma senza svenarsi.

Test, ritiro, amichevoli e sogni di mezza estate: questo è il Campobasso. Che vive sereno il suo avvio di stagione nella nuova categoria. Anche se i problemi non mancano, si lotta contro il tempo per ampliare la capienza allo stadio, principale fonte di sostentamento del Campobasso. In attesa di tempi migliori, il Campobasso continua nella sua campagna acquisti, dopo gli arrivi del portiere Zamarion,il difensore Pace, il centrocampista Giunta , l’attaccante Di Francesco, si è aggiunto anche il difensore campobassano Magri. E’ un Campobasso che si affida all’entusiasmo dei giovani, ma soprattutto al gruppo della stagione passata. A questo gruppo mancano Cogliati che ha scelto di riavvicinarsi alla famiglia, e Bontà in attesa della sola firma e di Esposito che nelle ultime ore ha espresso l’intenzione di indossare di nuovo la casacca rossoblu. La trattativa con quest’ultimo è in standby, tutti si augurano che le parti trovano una intesa e rivedere FantEsposito al Nuovo Romagnoli anche quest’anno. Inutile riaffermare che il fantasista molisano nella stagione passata ha dato un contributo notevole al Campobasso per la promozione, la dirigenza del Campobasso lo sa, ma ci sono ostacoli che devono essere limati dalle parti.

Dopo la bella prestazione, non parlo del risultato seppure importante, della squadra nell’amichevole con l’Avellino, lo stesso tecnico Cudini ha avuto parole incoraggianti per il futuro: “Sono contento delle risposte avute dai ragazzi, c’è entusiasmo e questo è importante, sul piano numerico abbiamo bisogno di altri calciatori, la Società lo sa e sta muovendosi in tal senso”. E’ un Cudini che mantiene ben fermi i piedi a terra e che ci sono eventuali ruoli da ricoprire più autorevolmente. Il Tecnico e la Società, hanno sempre riaffermato che sarà un campionato difficile, ma c’è la voglia di togliersi dagli impicci il prima possibile: salvezza. Ora il Campobasso si prepara alla seconda amichevole stagionale con la Juve Stabia, altro test per verificare la condizione atletica del gruppo anche se c’è ancora tanto da lavorare e tanti giorni per i primi tre punti in palio.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.