25 Giugno 2024

Calcio – Per il Città di Isernia e l’Agropoli si riparte da zero: inizia l’avventura per il titolo di Serie D.

1 min read

UN PATRIMONIO DA SALVAGUARDARE

Il Città di Isernia cercherà di salvaguardare il patrimonio affettivo del popolo sportivo bianco celeste.   

Per il Città di Isernia è arrivato il momento di dimostrare tutto il suo potenziale, per il secondo anno consecutivo tenta la scalata alla Serie D attraverso gli spareggi tra le migliori seconde. Dopo la cavalcata della scorsa stagione ha portato di nuovo una ventata di entusiasmo nei tifosi biancocelesti e c’è positività tra interpreti, anche se devono sobbarcarsi la coda spareggio e cercare di arrivare fino a metà giugno con in tasca il pass per la categoria superiore. Nel team biancoceleste non ci sono assenti, tutti carichi e pronti a rimettersi in gioco agli ordini di mister De Bellis che ha preparato a puntino il match, è inutile rimarcarlo che in questi incontri il dispendio delle forze fisiche e nervose fa la differenza, non ci sono campioni in giro, si gioca di squadra è l’unica carta vincente. Nel raccogliere notizie dell’Agropoli, è apparsa originale l’iniziativa che la Società campana ha messo in atto per questo incontro, biglietto omaggio per le persone che fanno la spesa di 20 euro in alcuni supermercati della città. Un modo come un altro per portare persone al ‘Guariglia’ e incitare la squadra, si sa che il pubblico è il dodicesimo uomo in campo.

GIRONE N: AGROPOLI – CITTA’ DI ISERNIA and. 28 maggio rit. 4 giugno

GIRONE O: CITTA’ DI GALLIPOLI – CITTA’ DEI SASSI MATERA

SECONDO TURNO: and. 11 giugno rit. 18 giugno

VINCENTE N – VINCENTE O

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso