Calcio Eccellenza – Girolamo Silvestri del Sesto replica al presidente dell’Altilia Forgione.

Condividi

“In 30 anni di presidenza del Sesto Campano non mi sono mai sognato di mancare di rispetto alla squadra avversaria, spesso, ho contestato la direzione del direttore di gara e ne ho pagato le conseguenze con le squalifiche, in nessun caso ho proferito frasi irriguardosi nei confronti di dirigenti e calciatori ”.

Non si è fatta attendere la risposta di Girolamo Silvestri (foto), presidente da oltre 30 anni del Sesto Campano, dirigente istintivo, che si fa coinvolgere durante le gare, ma nutre massimo rispetto per gli avversari. “La gara contro l’Altilia Samnium è stata una gara al di sotto delle nostre potenzialità – dichiara il Presidente del Sesto Campano – , considerato la forza dell’avversario, il tecnico Angelo Cecchino ha schierato all’inizio ben cinque under, al termine del primo tempo abbiamo inseriti altri quattro, lasciando in campo i soli Di Gregorio e Sisti per fare minutaggio nelle gambe visto che venivano da un lungo stop per il Covid, in sostanza a giocare c’era la squadra Juniores, e non è nel mio costume frenare la voglia di giocare di tanti ragazzi alla loro prima esperienza nella prima squadra, il calcio è divertimento, la gioia di esultare dopo il gol, sono gli elementi essenziali che tengono in vita questo gioco, se vogliamo cambiare le regole, e mettere il limite ai gol da segnare, credo che sia l’uccisione del calcio stesso. L’Altilia Samnium e i suoi tesserati meritano tutto il rispetto di questo mondo, ma noi non abbiamo fatto altro che interpretare il gioco del calcio, anzi i ragazzi hanno svolto il loro dovere, hanno affrontato una squadra più debole, altre volte ci siamo trovati di fronte compagini più forti e abbiamo perso, è la regola di questo sport, l’importante è non venire meno il rispetto per l’avversario, ma questo non significa andare in campo e giochicchiare per non fare gol, non è nel mio costume della mia squadra e mai lo sarà”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.