Calcio Eccellenza – Cecchino del Sesto Campano: “Sarà un torneo difficile, ogni punto guadagnato può servire per la salvezza”.

Cecchino del Sesto Campano e Melchiorre dell'Aurora Ururi

Condividi

Dopo la vittoria contro l’Aurora Ururi il Sesto Campano si gode i primi tre punti del campionato. A fare una disamina del torneo dopo la prima giornata è il tecnico della squadra sestese Angelo Cecchino: “Sarà un campionato di difficile interpretazione, comunque lo si vuole guardare, ci sono due squadre che hanno qualcosa in più delle altre – dichiara Cecchino -, il Campobasso 1919 e il Città di Isernia puntano al primo posto, il nostro obiettivo e inserirci nella zona medio alta della classifica, ma c’è da stare attenti, perché ci sono team che ancora si stanno organizzando e non sappiamo quale il loro valore, come il Castel Di Sangro, e anche l’Agnonese, che nonostante i cinque gol subiti dal Campobasso 1919, sicuramente con il passare dei giorni assumerà un altro volto, lo stesso Real Guglionesi che ha superato un forte Venafro, credo che è ancora presto per avere un quadro chiaro della compatezza delle squadre”. Poi il tecnico del Sesto Campano sposta lo sguardo verso altre squadre che non avendo ambizioni di alta classifica hanno un organico di valore e possono dare fastidio anche a chi punta al vertice: “C’è la Turris che con la vittoria contro il Campomarino mi ha fatto una bella impressione, lo ripeto sarà un campionato molto difficile e livellato verso l’alto e ogni punto è prezioso per guadagnarsi la salvezza con ampio anticipo, poi ci siamo abituati che in corso d’opera le squadre cambiano, c’è il mercato di riparazione e da quel momento sarà tutto un altro torneo”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.