21 Maggio 2024

CALCIO ECCELLENZA 18^ giornata – Altra giornata no per il Campomarino che perde lo scontro diretto con il San Pietro in Valle.

2 min read

SAN PIETRO IN VALLE

CAMPOMARINO

CAMPOMARINO – SAN PIETRO IN VALLE 0 – 1

CAMPOMARINO : Figliola (71’ Sandu), Rufini ( 71’ Montechiari), Duzha, Mastrangelo (90’ Macera), Alberta, La Torre, Cacchione, Falco, De Nicola (83’ Pannitto), Gonzales, Di Lella – All.: D’Onofrio Basso

SAN PIETRO IN VALLE: Patullo, D’Angelo, Terriaca, Pifano, Pistillo, Di Matteo, Marchetti, Berardi Thomas, Bisesto (66’ Iezza), Berardi Christian, Fraraccio (83’ Iovine) – All.: Marco Palazzo

Arbitro: Simonelli Fabrizio (IS) – Assistenti: Mainolfi Andrea (CB) e Christia Colaneri (IS).

Rete: 6’ Berardi Christian.

CAMPOMARINO. E’ stata la classica partita spareggio per non retrocedere, le due squadre erano consapevoli che i punti in palio avevano un valore doppio e hanno dato il massimo fino all’estremo delle forze. Non è una stagione fortunata per il Campomarino che, con un organico di tutto valore e un gioco costruttivo non riesce ad abbandonare la zona calda della classifica.

Il Campomarino parte forte e si presenta con un tiro di Falco che termina alto sulla trasversale. Su ribaltamento di fronte il San Pietro in Valle si costruisce il gol del vantaggio che alla fine sarà determinante per il match. Punizione di Berardi palla al fratello Christian che anticipa in uscita il portiere Figliola e fa gol. La squadra adriatica inizia a vedere i fantasmi e cerca di riportare il risultato sui binari giusti, Alberta su angolo cerca l’incornata ma la sfera si perde sul fondo. Il San Pietro in Valle non sta a guardare e risponde con Pistillo che su angolo di Berardi, aggancia la sfera e cerca il bersaglio senza centrarlo. Su azione susseguente c’è la richiesta del penalty da parte del Campomarino per un fallo in area di Pifano su Cacchione: azione da rivedere alla moviola. Sul finire del tempo della prima frazione di gioco i ragazzi di Palazzo si fanno ancora pericolosi sempre su calcio da fermo: angolo di Berardo e testa di Pistillo, la palla si va a infrangere sul palo. Il Campomarino rende la pariglia al San Pietro in Valle con il palo di Cacchione. Sul fronte opposto Figliola deve uscire alla disperata su Fraraccio. Su questa azione termina la prima parte della gara. Nella ripresa il film della gara non muta, la prima vera azione da rilevare è il tiro di Fraraccio che il portiere Figliola devia in angolo. Sul fronte opposto è Iezza a impegnare il portiere Patullo che blocca senza problemi. Negli ultimi minuti di gioco il Campomarino attua i cambi per rafforzare la linea offensiva ma si espone a pericolosi contropiedi, ma alla fine il risultato non muta e termina con le urla di gioia dei ragazzi del San Pietro in Valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso