CALCIO A5 – SPORTING VENAFRO, ALTRI PROSPETTI PER LA PRIMA SQUADRA: NELLA ROSA BIANCONERA

Condividi

A DISPOSIZIONE DI MISTER RIZZO ANCHE IL LATERALE PIERPAOLO ROSSI ED IL PIVOT CARLO SIANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prosegue all’insegna delle qualità dei giovani prospetti la formazione dell’organico per il gruppo di serie B dello Sporting Venafro che è pronto a proiettarsi nella sua quarta esperienza consecutiva in cadetteria con le chiavi della rosa nelle mani esperte del tecnico Gennaro Rizzo.

Dopo Marino e Giliberti, il trainer campano ha fortemente voluto dalla formazione under 19 per andare ad integrare l’organico della prima squadra anche il laterale Pierpaolo Rossi ed il pivot Carlo Siano, tra i pilastri dell’ultimo ensemble juniores, ma anche protagonisti, la scorsa stagione, sia di lavoro di allenamento che di convocazione in distinta alle gare della prima squadra.

Per Rossi «questo risultato è il segnale della prosecuzione di un percorso di crescita personale. Sono molto felice di questo ulteriore step, che è il segnale indiretto dell’entusiasmo per le prestazioni offerte e della mia volontà di mantenermi su questa falsariga per far fruttare appieno l’opportunità chiamata serie B. Del resto, questa riforma portata avanti dalla Divisione credo sia uno stimolo non da poco, soprattutto per gli under, per puntare a porci degli obiettivi sempre più rilevanti davanti».

Con mister Rizzo, Rossi ha già «avuto modo di parlare. Mi conosce bene e io ho imparato a conoscerlo dalla scorsa stagione, so che ci sarà l’occasione per mettersi in mostra».

Nel frattempo, gli obiettivi, per il 2022/23, hanno una declinazione ben precisa: «Voglio aiutare la società appieno – chiosa il laterale – dando il massimo in ogni allenamento e facendo del mio meglio in partita per provare ad ottenere qualcosa di importante».

Dal canto suo, invece, Siano è consapevole che «ci proiettiamo su di una stagione non semplice, ma gli obiettivi importanti del club potranno fungere da riferimento di non poco conto. Personalmente mi impegnerò al massimo e cercherò di andare anche oltre l’emozione di una competizione di spessore. La riforma? Senz’altro sarà un pungolo, ma tutto, come sempre, dipende da noi. Nel frattempo, nell’attesa della nuova stagione mi sto anche confrontando con mister Rizzo per arrivare nel miglior modo possibile, a fine agosto, alla ripresa dei lavori. Da parte mia, l’intento sarà quello di provare a raggiungere quegli obiettivi che il nostro club ci ha posto e, parallelamente, mi auguro che questa possa essere un’annata piena di entusiasmo e di divertimento per i tifosi».


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.