Calcio a 5. Il Cln Cus Molise ritorna alla vittoria contro il Castelfidardo.

2 min read
Condividi

Dopo un periodo di appannamento il Cln Cus Molise ritorna alla vittoria. In gol Paschoal, Triglia e Valletta

Torna a sorridere sorridere il Clns Cus Molise che dopo tre sconfitte consecutive batte il Castelfidardo e si conferma nella zona altissima della classifica, subito dietro la capolista Manfredonia. Ottima prestazione dei campobassano che confermano di avere uomini e qualità per togliersi ancora tante soddisfazioni lungo il cammino.

Pronti via e i locali la sbloccano. E’ Paschoal a mandare in fondo al sacco il pallone dell’1-0 dopo una finta e un tiro preciso che gonfia la rete della porta difesa da Callegari.  Gol con dedica speciale al piccolo tifoso Francesco per il giocatore in maglia numero undici. Ci prova poi Turek dalla distanza, sfera alta sulla traversa. Lo stesso giocatore slovacco prima impegna Callegari e poi spedisce di poco al lato una gran palla nello spazio di Debetio. Cln Cus Molise praticamente padrone del campo. Di Lisio si mette in proprio e chiama l’estremo fidardense al grande intervento per evitare la capitolazione. La squadra di casa spinge sull’acceleratore e raddoppia. Ripartenza avviata da Paschoal, rifinita da capitan Di Stefano per Triglia che non ha problemi a fare 2-0 Cln Cus Molise. Azione da applausi e gioia personale per il classe 2000. Prima del riposo i molisani calano anche il tris. Strepitosa azione personale di Mattia Triglia che salta un avversario con una veronica ed offre a Domenico Valletta un pallone comodo comodo da depositare in rete. Gol all’esordio per il giocatore arrivato da poco nel capoluogo di regione alla corte del tecnico Sanginario. La prima frazione di gioco si chiude così.

Nella ripresa il copione non cambia: ci prova subito Triglia, Callegari è attento e vola. Il Castelfidardo si fa vedere in area molisana con Grasso, Oliveira non si fa sorprendere. Ancora Cln Cus Molise ad un passo dal poker con una staffilata di Turek che si infrange sul montante. Il giocatore slovacco vuole il gol ma è ancora il palo a negarglielo su una conclusione di prima intenzione dopo un corner calciato da Debetio. A questo punto i marchigiani rischiano il tutto per tutto con il portiere di movimento. Con il gioco a cinque i gialloneri colpiscono un legno esterno con Joao Pedro Lemos. Sull’altro fronte è il portierino di casa Vinicius Oliveira a sfiorare per ben due volte la marcatura, la difesa fidardense si salva. Si chiude così la sfida del Palaunimol con il Cln Cus Molise che festeggia il successo e si proietta nella maniera migliore alla trasferta di Porto San Giorgio contro il Cobà in programma sabato prossimo.

CLN CUS MOLISE   3     –    CASTELFIDARDO            0

(3-0 primo tempo)

Cln Cus Molise: Oliveira, Turek, Di Stefano, Di Lisio, Lombardi, Paschoal, Damiano, Valletta, Debetio, Triglia, Pietrarca, Roman. All. Sanginario.

Castelfidardo: Callegari, Lucesoli, Canale, Joao Pedro Guandeline, Canonico, Capriolo, Giannattasio, Grasso, Pereira, Torres, Joao Pedro Lemos, Vallarelli. All. Vitalino.

Arbitri: Ribaudo e Lamorgese di Roma 2. Cronometrista: Battista di Campobasso.

Marcatori: Paschoal, Triglia, Valletta.

Note: ammoniti Torres e Pereira.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.