Calcio a 5. Cln Cus Molise, mister Sanginario: “Contro il Lucrezia vittoria importante, complimenti a tutti”

2 min read
Condividi

La vittoria contro il Lucrezia potrebbe essere per un obiettivo ambizioso.

Una vittoria convincente e salutare quella ottenuta sabato dal Cln Cus Molise contro il Lucrezia. Una vittoria che ha permesso ai rossoblù di confermarsi in piena zona playoff, al terzo posto, con una gara ancora da recuperare. Nonostante le assenze i campobassani hanno messo in bacheca tre punti pesanti che permettono di guardare al futuro con maggiore serenità. Adesso, prima del recupero con il Giovinazzo il 30 marzo, ci sono due settimane di pausa nelle quali il gruppo potrà ricaricare le pile e recuperare gli infortunati. “E’ stata una vittoria importante – spiega mister Sanginario – e per questo voglio fare i complimenti a tutto il gruppo, ognuno quando è stato chiamato in causa ha dato il contributo necessario per portare a casa questi tre punti. E’ un momento particolare nel quale ci troviamo a dover fronteggiare parecchie difficoltà con l’infermeria piena. Barichello ha giocato al 30%. Noi che siamo abituati a vederlo in altri contesti, sappiamo che non è al top. Ci sono state anche le defezioni di Triglia e Di Stefano proprio in avvio di partita. Sembrava che la fortuna ci avesse girato le spalle, invece non è stato così. I ragazzi si sono compattati e hanno letto la partita in maniera precisa, rallentando al momento giusto e colpendo quando c’è stata la possibilità. Complimenti a tutti, da qui ripartiamo”.

Se la sfida contro il Lucrezia ha dato una spinta importante in chiave playoff, le gare contro Giovinazzo e Capurso (da giocare a distanza di tempo), potranno permettere ai rossoblù di blindare gli spareggi. “Dall’inizio dell’anno siamo in zona playoff – sottolinea il trainer – quindi a questo punto della stagione non vedo il perché non puntarci. Abbiamo avuto un periodo molto difficile che capita a chi non possiede una rosa ampia. La nostra era costruita per la salvezza ed è chiaro che ad un certo punto il conto arriva.. Lo sapevamo, siamo stati bravi a parare i colpi quando è servito e adesso ci auguriamo di continuare a fare punti ma soprattutto di ritrovare strada facendo tutti gli elementi della rosa”. La stagione del Cln Cus Molise è stata fino a questo punto straordinaria con un girone di andata da applausi che ha fruttato il pass per le final eight di coppa Italia, in programma dal 16 al 18 aprile a Porto San Giorgio. “Questa per noi è stata la ciliegina sula torta – rimarca Sanginario – è chiaro che poi la partita di Manfredonia, a livello psicologico, ci ha scaricato tantissimo perché siamo arrivati a quella gara con tante pressioni, perdendola. Il colpo lo abbiamo preso però poi siamo stati bravi a rimanere sempre a galla e soprattutto a fare nostre  le partite che dovevamo vincere nonostante le vicissitudini avute. Ora questi 14 giorni sono salutari per svuotare l’infermeria e recuperare al 100% Barichello. Speriamo di giocarci il finale di stagione con tutte le frecce nell’arco e poi vinca il migliore. Comunque la nostra stagione già è da dieci”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.