11 Dicembre 2023

Calcio a 5 – Cln Cus Molise, l’under 19 continua a volare: blitz sul campo dell’Alma Salerno.

2 min read

ALMA SALERNO   3

CLN CUS MOLISE  4    (2-2)

Alma Salerno: Nittoli, Amato, Enrico, Teruya, De Riggi, Galotta, Guariglia, Berlen, Romano, De Campos, Marino, Landolfo.

Cln Cus Molise: Oliveira, Sabia, Garocchio, Spina, La Gioia, Picciano, Lucas, Brunale, Buonicore, Palamaro, Trematerra, Del Vecchio. All. Di Stefano.

Arbitro: Vallecaro di Salerno. Cronometrista: Russo di Nocera Inferiore.

Marcatori: Buonicore, Picciano, Lucas, Sabia, De Campos (2), Romano.

Continua a volare la formazione under 19 del Circolo La Nebbia Cus Molise. I ragazzi di Antonio Di Stefano strappano i tre punti sul campo dell’Alma Salerno e consolidando la quarta posizione andando ad insidiare il Napoli, attualmente sul terzo gradino del podio. Una sfida, quella giocata in terra campana, che ha visto i rossoblù andare sotto 2-0 in un avvio da dimenticare e poi risorgere grazie alla pazienza e alle giocate di un gruppo che di settimana in settimana è in costante ascesa, consapevole delle proprie  potenzialità. L’affermazione esterna di domenica ha messo in grande evidenza anche i progressi fatti da tutti gli elementi in rosa utilizzati da mister Di Stefano. E su questa base è sicuramente possibile costruire qualcosa di importante anche in prospettiva futura.

La cronaca –  Il Cln Cus Molise resta negli spogliatoi e l’avvio di gara è tutto dell’Alma Salerno che indirizza la gara in discesa andando 2-0. Il doppio svantaggio punge nell’orgoglio la formazione ospite che ha una grande reazione. Comincia a macinare gioco e occasioni e prima del riposo riequilibra le sorti del confronto grazie ai timbri di Buonicore e Picciano. Si va così negli spogliatoi sul 2-2. Nella ripresa si accende Lucas che con un gran tiro sotto al sette porta avanti i suoi. La gara si mantiene sui binari dell’equilibrio, l’Alma non molla e trova il nuovo pari. Sul 3-3 vengono fuori ancora una volta la grinta e la qualità del Cln Cus Molise. E’ Sabia con un cost to cost da applausi a griffare il blitz del rossoblù. Nel finale c’è qualche occasione per i locali sulla quale il portiere Oliveira cala la saracinesca. Domenica ad Eboli c’è un altro scontro importante per il Cln Cus Molise. “Sono arrivati tre punti pesanti – spiega mister Di Stefano al termine del match – complimenti ai ragazzi per come sono riusciti a gestire i momenti di difficoltà di un confronto non facile. Abbiamo consolidato il quarto posto, ora continuiamo a lavorare in vista del match in casa della Feldi Eboli per allungare la serie positiva”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso