Calcio a 5. Cln Cus Molise, la carica di Paschoal: “Per noi ogni partita rappresenta una finale”

2 min read
Condividi

“Con questa rosa possiamo toglierci belle soddisfazioni”

Esperienza e qualità a disposizione del Circolo La Nebbia Cus Molise. Mauricio Paschoal è stato autore fin qui di un’ottima stagione. Serviranno anche le sue giocate per continuare a rimanere in alto e togliersi tante soddisfazioni. Sabato pomeriggio ci sarà il recupero sul campo del Lucrezia e la squadra di Marco Sanginario è chiamata a mettersi alle spalle la sconfitta patita a Manfredonia al termine di una gara comunque ben giocata da tutto il gruppo rossoblù. “Sapevamo che era una partita difficile – spiega il giocatore di Sanginario – purtroppo abbiamo dovuto fare a meno di giocatori importanti come Barichello e Triglia e in partite come quella giocata sabato il loro contributo era importante per provare a fare risultato pieno. Nonostante le assenze abbiamo lottato su ogni pallone e ci siamo aiutati. Purtroppo è andata male ma siamo pronti a ripartire”.

A Lucrezia vi attende un’altra gara difficile. Avete però l’occasione per il riscatto e bisogna provare a strappare i tre punti.

“Sappiamo che ci aspetta un’altra gara dura. Il fondo è di gomma e noi non siamo abituati. Inoltre conosco alcuni giocatori per averci giocato contro o insieme e posso dire che sono una buona squadra. Dobbiamo andare lì per vincere. Per noi ogni partita avrà il valore di una finale”.

L’obiettivo è quello di centrare le final eight di coppa Italia. Poi per il campionato si vedrà.

“Giusto. Se vogliamo andare alle final eight di coppa Italia dobbiamo fare bottino pieno sia sabato che martedì prossimo contro il Cassano in casa. Sappiamo che le difficoltà saranno maggiori dopo ogni partita perché le avversarie conoscendo il nostro valore, ci affronteranno in maniera diversa”.

La vostra stagione resta comunque straordinaria. Si è andati oltre le più rosee aspettative visto che l’obiettivo principale era la salvezza.

“Abbiamo dimostrato che con questa rosa possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. Possiamo dare grandi soddisfazioni ai nostri tifosi, alla società, ai dirigenti e a tutti quelli che sono con noi ogni giorno. Dobbiamo lottare tutti insieme. Ognuno deve dare l’1% in più. Così possiamo farcela”.

Dal punto di vista personale stai facendo un’ottima stagione. Sei soddisfatto?

“Sono soddisfatto ma sono anche dell’avviso che si può fare sempre meglio. L’intesa con i miei compagni cresce giorno dopo giorno. Quando saremo in grado di sapere dove si trova il compagno e come vuole il pallone, sono certo che faremo cose sempre migliori anche in fase realizzativa”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.