Calcio a 5. Cln Cus Molise, il team manager Nicola De Lisio: “Il lavoro paga sempre”.

2 min read
Condividi

“Siamo contenti del lavoro svolto finora, continuiamo così”.

In dubbio la gara di sabato con il Giovinazzo

Il Circolo La Nebbia Cus Molise vive un momento eccellente sotto tutti gli aspetti. Tre vittorie consecutive nel 2021, sette in totale in un campionato che vede la selezione di Marco Sanginario tallonare il Manfredonia capolista del girone C di A2 a due punti di distanza. Sabato, Covid permettendo (casi di positività nel team pugliese), dovrebbe giocarsi al Palaunimol la sfida con il Giovinazzo, poi martedì il recupero a Capurso prima della supersfida in casa del Manfredonia. Un calendario fitto e la voglia di continuare a volare con la testa libera da assilli. Di questo abbiamo parlato con il team manager Nicola De Lisio. “Purtroppo ci è giunta la notizia che nel Giovinazzo ci sono due giocatori positivi – spiega – il rischio di rinviare la partita c’è. Noi ci auguriamo di no ma in ogni caso prima la salute e poi lo sport”.

La squadra è reduce dal blitz di Pistoia. Si allunga il filotto di risultati positivi e prosegue l’ottimo momento del gruppo.

“Siamo reduci da tre vittorie consecutive nel 2021, ottenute contro avversarie di ottimo livello. La squadra sta bene, ha risposto alla grande al lavoro fatto in questo periodo e la cosa ci fa enormemente piacere. Venivamo da un lungo stop dovuto al Covid quindi l’incertezza c’era. Invece grazie al lavoro dello staff tecnico, grazie alla società ma soprattutto grazie alla disponibilità dei ragazzi, abbiamo portato a casa tre affermazioni importantissime”.

Per quanto concerne il mercato avete inserito due pedine nuove. A Pistoia c’è stato l’esordio di Diouf Oliveira e Vitinho. Ottima è stata la prova del portiere classe 2002.

“Abbiamo guardato con occhi attenti al mercato per ampliare la rosa. Abbiamo inserito due giovani promesse, siamo molto contenti soprattutto del portiere che ha fatto una grande partita sabato. La vittoria di Pistoia nasce da un gruppo consolidato dove sono emerse due individualità giovani: quella di Diouf Oliveira tra i pali e Triglia che si sta confermando giocatore di grande qualità. Questo rimarca il fatto che la società guarda al mercato con oculatezza e riesce ad investire sui giovani con innesti futuribili”.

La vostra stagione è stata fin qui eccellente. Si è andati anche oltre le più rosee aspettative della vigilia.

“Noi sinceramente lavoriamo tanto e penso che il lavoro paga sempre. Ovviamente non ci aspettavamo sette vittorie su otto partite ma andiamo avanti con entusiasmo, sacrificio e organizzazione. Spero che la squadra possa arrivare il più lontano possibile”.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.