29 Gennaio 2023

Calcio a 5 B – Sporting Venafro, i bianconeri cercano il bottino pieno contro il Sulmona.

2 min read

Mister Gennaro Rizzo

Mister Gennaro Rizzo

Una volontà che, a questo punto, diventa ormai una necessità (per certi versi anche impellente). Lo Sporting Venafro ritrova il parquet amico del PalaPedemontana a tre settimane dal match d’esordio con il Casagiove e lo fa per confrontarsi con un’altra matricola: nella circostanza gli abruzzesi del Sulmona che, proprio contro la new entry casertana, sabato scorso ha ottenuto i suoi primi tre punti di stagione.

Ancora senza Adriano Foglia – il top player brasiliano sconterà in questa circostanza il secondo (ed ultimo) turno di squalifica per il rosso rimediato all’esordio – ma con tutto il resto dell’organico a disposizione, la formazione bianconera è determinata con forza a dimenticare i due stop in successione contro Casagiove e Napoli Barrese.

«Volontà e necessità di muovere la classifica – spiega alla vigilia il tecnico Gennaro Rizzo – dovranno muoverci sul campo. Il gruppo è concentrato ed ha lavorato bene in settimana, compattandosi ulteriormente. Non metteremo mai di mezzo problematiche di squalifica, fisiche o di altra natura tecnica per quello che è stato il cammino sinora perché non vogliamo crearci alibi. Siamo tutti consapevoli della forza di questo il gruppo e del fatto che la società in tantissimi modi è vicina al nostro lavoro».

«Del resto – prosegue – è nei momenti di difficoltà che si vedono gli uomini, che con sacrificio ed umiltà lottano per il bene della causa».

L’incrocio coi peligni al pari di quelli che l’hanno preceduto è di quelli particolarmente intricati anche perché – a detta di tanti addetti ai lavori – il raggruppamento F della serie B «è molto tosto perché ci sono tante squadre attrezzate. Nelle prime tre giornate le sorprese non sono mancate, insomma è un torneo di assoluta qualità ed i vincitori, per antonomasia, amano emergere dalle sfide difficili e non dalle pratiche lisce».

In tal senso, per Rizzo, occorrerà «calarsi nella realtà di una gara in cui ci sarà da lottare in ogni singolo momento per provare a fare punti. Sulmona merita rispetto, applicazione e determinazione, motivo per cui servirà un gruppo che continui sulla scia di quanto fatto, a livello di gioco, in casa del Napoli Barrese. Nel gruppo non manca l’entusiasmo ed è da lì che cercheremo di fare del nostro meglio».

Contando magari anche sul supporto dei tifosi venafrani. «Abbiamo bisogno del loro sostegno – chiosa il trainer – perché tutti insieme vogliamo regalarci i primi punti stagionali. Chiedo loro di essere vicini a noi e presenti in massa per una gara che potrebbe essere il momento di partenza di un percorso che, col rientro di Adriano Foglia, ci darà ulteriore mordente».

Sul confronto tra bianconeri ed ovidiani il calcio d’inizio è previsto per le ore 16 con direzione arbitrale affidata al tandem umbro composto dal perugino Alessandro Colombo e dalla ternana Letizia Puzzonia e quale cronometrista, infine, il campobassano Simone Campanella.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.