25 Giugno 2024

Calcio a 5 A2 – Cln Cus Molise ospita la vice capolista Lido di Ostia.

3 min read

cln cus molise

                         Luca Mariano

Luca Mariano : “Gara difficile ma ce la giochiamo a testa alta. Il gol di Roma lo dedico a mia mamma”

 Dare continuità al successo importantissimo di Roma. E’ questo l’obiettivo del Circolo La Nebbia Cus Molise che domani pomeriggio, sabato 8 aprile (inizio fissato alle ore 16) affronta al Palaunimol la vicecapolista del girone B di serie A2, il Lido di Ostia. La squadra di Maurizio Grassi può vantare nella sua rosa elementi di assoluta esperienza e qualità  partendo dal portiere Di Ponto passando per Jefferson, Chimanguinho, Barra. Questi sono solo alcuni degli elementi più rappresentativi del sodalizio nerazzurro. I laziali, autori fino ad ora di un grande campionato, puntano ad aggiungere un altro tassello al loro mosaico . Domani, però, troveranno di fronte un Cln Cus Molise deciso più che mai a vendere cara la pelle per portare a casa i tre punti. Sarà una sfida tutta da seguire e da vivere. A caricare l’ambiente rossoblù ci pensa il portiere Luca Mariano, autore a Roma del primo gol in serie A2.

Domani arriva la vice capolista Ostia, sarà una gara durissima. Come si può battere a tuo avviso?

“Ci aspetta una gara difficile. Per battere l’Ostia serve sicuramente il miglior Cln Cus Molise. Dovremo offrire una prova senza sbavature, ho fiducia in questo gruppo che ha già dimostrato il suo valore mettendo in difficoltà qualsiasi avversaria. Al Palaunimol arriva una grande squadra, venderemo cara la pelle per portare a casa il miglior risultato possibile”.

Siete reduci dalla grande vittoria di Roma in un match per nulla agevole. Avete offerto una grande prova, soddisfatto?

“Abbiamo vinto una partita fondamentale per il nostro cammino al cospetto di una squadra tosta che ci ha reso la vita difficile. Siamo stati bravi a saper soffrire e a sfruttare nella maniera migliore possibile le occasioni che ci sono capitate. E’ stato un successo da grande squadra”.
E’ arrivato anche il tuo primo gol in A2, cosa hai pensato quando hai avuto il pallone tra le mani?

“E’ stata una bellissima soddisfazione per me. Il gol lo dedico a mia mamma che spero mi abbia guardato da lassù. Appena ho avuto il pallone tra le mani ho alzato la testa e vedendo la porta sguarnita ho tirato senza pensarci troppo. E’ andata bene e sono felice”.
Guardando al campionato del Cln Cus Molise in generale cosa ti è piaciuto di più?

“Mi è piaciuto il gruppo, la coesione che c’è stata soprattutto nei momenti di difficoltà dai quali siamo venuti fuori brillantemente tutti insieme. In un campionato così difficile senza unità d’intenti è difficile poter fare strada”.

Nel complesso la stagione può essere considerata positiva, condividi?

“Sicuramente può essere considerata una stagione positiva. Dobbiamo fare un ultimo sforzo per raggiungere la serie A2 Elite. In questo modo possiamo dire di aver reso il nostro cammino ottimo”.

Dal punto di vista personale sei soddisfatto di quello che hai fatto in questa stagione?

“E’ stato per un anno di ulteriore crescita. Ho appreso molto e sono contento di quello che ho fatto. Ci aspetta adesso un importante rush finale nel quale vogliamo essere protagonisti”.

Arbitri – Dirigeranno l’incontro i signori Antonio D’Addato di Barletta e Marco Bartoli di Nocera Inferiore. Il crono sarà Fabio Capaldi di Isernia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso