8 Febbraio 2023

Calcio a 5 A2 – Cln Cus Molise, arriva il Modena. La Bella: “Gara non semplice, ma puntiamo al sorpasso ”

2 min read

CARLO LA BELLA

CARLO LA BELLA

Una sfida fondamentale. E’ quella che attende il Circolo La Nebbia Cus Molise. Domani pomeriggio, alle ore 16, arriva al Palaunimol il Modena Cavezzo che, reduce dal ko contro la Lazio,  occupa l’ottava posizione con 12 punti all’attivo, uno in più dei molisani. Uno scontro diretto da portare a casa, insomma, per gli uomini di Marco Sanginario. Alla vigilia queste le sensazioni del pivot  Carlo La Bella.

Arriva una squadra che è reduce da un ko  e in cerca di riscatto. Servirà una grande prestazione per portare a casa i tre punti. Sei d’accordo?

“Domani  arriva una squadra di valore che è reduce da una sconfitta contro la Lazio e in cerca quindi del pronto riscatto. Dovremo partire con il piede giusto, affrontare il match con grande concentrazione per portare a casa tre punti che sono fondamentali per il nostro cammino”.

Siete reduci dal pareggio in rimonta sul campo degli Hornets. Cosa è mancato a tuo avviso per strappare il successo?

“Purtroppo sul campo degli Hornets abbiamo pagato a caro prezzo due disattenzioni che ci sono costate le marcature. Oltre a questo credo che ci sia mancata la lucidità sotto porta. In ogni gara creiamo tante occasioni da rete ma non riusciamo ad essere precisi. E alla lunga questa è una cosa che paghiamo”.

Fino ad ora siete imbattuti. In un girone di ferro come questo è un aspetto importante. Concordi?

“Sicuramente è una cosa bella essere ancora imbattuti. In questo avvio di campionato abbiamo inanellato una serie di pareggi che ci hanno permesso di tenere ancora immacolata la casella delle sconfitte. E in un raggruppamento durissimo come questo non è un aspetto di poco conto. Sono convinto che se continuiamo a lavorare così come stiamo facendo, possiamo toglierci delle belle soddisfazioni in questo campionato”.

Probabilmente potevate avere qualche punto in più in classifica. E’ così?

“Assolutamente sì. In alcune gare, soprattutto in casa, potevamo portar via qualche punto in più. Ma non bisogna pensare al passato. Dobbiamo essere concentrati sulla gara di domani e cercare di strappare il successo. Poi guarderemo oltre”.

Arbitri – Dirigeranno il confronto i signori Giampiero Turano di Roma 2 e Ivo Colangeli di Aprilia. Il crono sarà Daniele Pozzi di Roma 1.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.