18 Giugno 2024

Bocce – Il 2° Trofeo Felice Ruscitto va al termolese Stefano Pellicanò.

3 min read

Il Bocciodromo ‘Antonio Vacca’ di Castelpetroso è stato scenario delle finali del 2° Trofeo Felice Ruscitto, allenatore di calcio e appassionato di bocce macchiagodenese, a cui la società ABC Castelpetroso del presidente Paolo Vacca e gli amici Valerio Pinelli, Alberto Pinelli, Nicola Perrella hanno voluto dedicare, per il secondo anno consecutivo, una gara di bocce, uno dei due sport cui era fortemente legato.

A vincere, al termine di una bella finalissima, è stato Stefano Pellicanò della Madonna delle Grazie Termoli, il quale, in finalissima, ha superato il laziale Giuseppe Salera della società La Folgore Cassino. In semifinale, Pellicanò, aveva avuto la meglio sull’atleta di San Massimo, Giacomino Farrace, portacolori del club La Torre Vinchiaturo (terzo); mentre, l’altro finalista, Salera, in semifinale aveva vinto contro il campano Giovanni Sbrizzi della Sant’Artema di Pozzuoli.

A completare il quadro dei finalisti: Massimino De Tollis della Frosolonese (quinto), Mario Coia della Ferrovia Basile Vairano Scalo (sesto), Mario Perrella de La Torre Vinchiaturo (settimo), Lorenzo Rossi dell’Avis Campobasso (ottavo), Fabiano Iapaolo della Frosolonese (nono), Ernesto Di Iorio della Frosolonese (decimo).

Il direttore di gara è stato Riccardo Forte, arbitro regionale dell’AIAB Molise; coadiuvato dagli arbitri di campo Attilio Notte, Nicola Perrella e Valerio Pinelli.

Le finali della kermesse si sono giocate davanti a un numeroso pubblico e, tra questi, anche i calciatori di mister Felice Ruscitto, che grazie allo sport, nella sua breve ma intensa vita, riusciva a portare in un campo sportivo tanti ragazzi, i quali avevano modo di fare sport e tener lontane le devianze offerte dalla società.

Presenti, oltre alla famiglia, anche il sindaco di Macchiagodena, Benito Ciccone, e la FIB Molise al gran completo, guidata dal Presidente Giuseppe Formato. Con quest’ultimo, presenti anche il vice Pasquale Mangione, i consiglieri Mario Perrella e Riccardo Forte, il Delegato Provinciale FIB Isernia, Gregorio Valente.

Il sindaco di Macchiagodena, Felice Ciccone, e il Presidente della FIB Molise, Giuseppe Formato, nel ringraziare la società ABC Castelpetroso, il presidente Paolo Vacca, il Consiglio Direttivo e gli amici di Felice che hanno organizzato la manifestazione, hanno ricordato come Felice sia stato una risorsa per il territorio.

“La sua passione sportiva – hanno affermato Ciccone e Formato – ha permesso a tanti giovani di avvicinarsi allo sport, al calcio e alle bocce. Felice, persona solare e generosa, non si risparmiava quando doveva mettersi a disposizione della comunità. Il suo ricordo deve spronare gli amici a prendere il suo testimone di impegno per lo sport e il sociale, a beneficio della collettività”.

“Siamo al secondo anno che ricordiamo Felice Ruscitto con una gara di bocce e, per il 2024, abbiamo già fatto richiesta di elevare il rango della gara da Regionale a Nazionale – hanno affermato gli amici e organizzatori della manifestazione, Valerio Pinelli, Alberto Pinelli e Nicola Perrella – Ringraziamo gli amici con i quali abbiamo condiviso questa esperienza: Ndr di Luis De Cesare, Tercos di Donato Terriaca, Dino Paoliello, Car Service di Giuseppe Giulietti, Bar Terriaca di Maria Ditri Maurizio Terriaca, Autoricambi Rem di Antonio Notte, Architetto Maurizio Ditri e Geometra Michele Ditri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso