8 Febbraio 2023

BASKET – LA MOLISANA MAGNOLIA, NULLA DA FARE CONTRO LA SELEZIONE VALLONE DI BRUXELLES

3 min read

La Magnolia under 16

Rossoblù devastanti in avvio, poi, con il passare dei minuti, la fatica dell’esordio porta al lumicino la spia delle energie fisiche

La sintesi del trainer Dragonetto: «Ancora un grande plauso per questo gruppo. Ognuna ha dato il suo contributo»

 LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 66 – CENTRE DE FORMATION AWBB BRUXELLES 79 – (26-14, 38-34; 54-54)

CAMPOBASSO: Giacchetti 16 (4/8, 0/2), Mascia 4 (2/4), Rizzo 13 (5/9, 0/1), Pugliese 9 (3/5), Baldassarre 24 (7/18, 0/2); Di Quinzio (0/2), Santillo (0/2), Sammartino (0/2), Del Colle (0/1). Ne: Splendido. All.: Dragonetto.

BRUXELLES: Gyemire 4 (0/2, 0/1), Perez 18 (6/12, 2/5), Fontenyn 4 (2/7, 0/1), Kevtiens 21 (3/7, 5/10), Dupont 9 (2/4, 0/1); Raths 5 (1/4, 1/2), Diallo 4 (1/4, 0/2), Mouh 8 (1/5, 2/3), Hansses 4 (2/4, 0/2), Candido 2 (1/5, 0/3), Absil. All.: Wilmot.

NOTE: uscite per cinque falli Dupont e Raths (Bruxelles). Tiri liberi: Campobasso 24/33; Bruxelles 11/16. Rimbalzi: Campobasso 44 (Rizzo e Baldassarre 11); Bruxelles 51 (Fontenyn 13). Assist: Campobasso 7 (Giacchetti 4); Bruxelles 13 (Candido 3). Progressione punteggio: 11-6 (5’), 30-25 (15’), 43-46 (25’), 56-69 (35’). Massimo vantaggio: Campobasso 14 (28-14); Bruxelles 15 (56-71).

 

Un avvio scintillante con anche cinque possessi di margine in avvio di secondo periodo, poi, però, il rientro delle avversarie (la selezione vallone del centro di formazione di Bruxelles) con il soprasso belga nel terzo quarto ed un ultimo periodo dove le forze vengono meno.

La Molisana Magnolia Campobasso cede nel secondo match del memorial Judit Horvath in Ungheria in quella che sarà una seconda giornata intensa per le rossoblù chiamate nuovamente a scendere in campo nel primo pomeriggio.

TENTATIVO DI STRAPPO Le campobassane provano ad accelerare i giri del proprio motore sin dall’avvio, prendendo subito vantaggio e resistendo ai tentativi di rientro delle belghe con un margine in doppia cifra (dodici punti) da poter gestire alla fine del primo quarto.

RIENTRO BELGA I #fiorellinidacciaio arrivano anche al massimo vantaggio in avvio di secondo quarto (28-14), ma qui, colpendo anche dall’arco dei tre punti e con una difesa molto fisica, le valloni mettono a segno un parziale di 11-2 che le riporta sotto di cinque lunghezze a metà periodo. Le campobassane provano a risvegliarsi, ma il quintetto di Bruxelles risponde colpo su colpo e si va all’intervallo lungo sul 38-34.

RIENTRO ALTERNO Nel terzo quarto le campobassane, complice anche le fatiche del recupero di venerdì contro il Pecs, sono meno performanti in attacco, soprattutto in avvio. Le belghe operano un primo sorpasso, ma le magnolie provano a gettare il cuore oltre l’ostacolo e chiudono in perfetta parità al 30’.

ROTTURA PROLUNGATA Lo sforzo, però, costa caro alle rossoblù che, nell’ultimo periodo, finiscono con l’avere in riserva la spia delle energie fisiche e subire un break di 17-2 nella prima parte che chiude di fatto la contesa. Bruxelles controlla, Campobasso prova a ridurre lo scarto, ma alla fine cede comunque di tredici.

A REFERTO CHIUSO Per il trainer delle rossoblù Francesco Dragonetto l’analisi, alla fine, si concentra anche su quest’ultimo aspetto. «In generale ce la siamo giocata, poi, tra terzo e quarto periodo, siamo arrivati un po’ in debito di ossigeno, non potevamo fare di più, anche perché loro, formazione ben organizzata, erano più profonde ed è emerso poi sul parquet (per le belghe ben 23 punti dalla panchina in una sfida che, a livello di starting five, le campobassane hanno vinto di dieci, ndr). Un plauso va comunque alle nostre ragazze. Tutte hanno dato il massimo e provato a dare il proprio contributo alla causa.

ULTIMA FATICA L’esperienza sul parquet al memorial ‘Horvath’ di Pecs si chiuderà nel primo pomeriggio (ore 14.30) con la sfida contro le slovene del Celje, ieri vincitrici su Bruxelles.

V MEMORIAL ‘JUDIT HORVATH’, I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNTA: La Molisana Magnolia Campobass-Bruxelles 66-79

LA CLASSIFICA: Celje, Pecs e Bruxelles 2; La Molisana Magnolia Campobasso 0.

I PROSSIMI TURNI: (14/01/2023) Celje-La Molisana Magnolia Campobasso (ore 14.30), Bruxelles-Pecs (ore 18.30); (15/01/2023) Pecs-Celje (ore 10).

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA: Pecs-La Molisana Magnolia Campobasso 62-61, Bruxelles-Celje 77-79.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.