AUTOMOBLISMO. Gioie e dolori per la PROMOX al Rally del Salento. Bene Recchiuti, Testa costretto al ritiro.

2 min read
Condividi

 Il Rally del Salento si conferma, al solito, gara insidiosa e imprevedibile, ottimo risultato del driver Gabriele Recchiuti, Testa costretto al ritiro.

Una gioia a metà, dunque, per la PROMOX che porta a casa l’ottimo risultato del driver Gabriele Recchiuti unitamente al ritiro del pilota di punta Giuseppe Testa a causa di una planata con la sua Skoda Fabia R5 nella seconda prova speciale quando una pietra ha praticamente messo fuori uso un ammortizzatore e spaccato un cerchio. A conferma della selettività della competizione, peraltro, alla fine oltre un terzo dei concorrenti non ha portato a termine la gara.

Un vero peccato, perché Testa, assieme al suo storico navigatore Emanuele Inglesi, aveva già nella prima speciale fatto registrare il terzo miglior tempo assoluto, dimostrando di poter competere per le posizioni di vertice della kermesse pugliese.

Evidentemente, la foga e la sfortuna hanno tradito le aspettative del pilota cercese, costretto prematuramente al ritorno ai box. In classifica, però, il driver molisano si attesta ancora al settimo posto assoluto della generale del Campionato Italiano WRC e, tra l’altro, il percorso è ancora lungo.

Dal canto suo, invece, il termolese Gabriele Recchiuti, con alle note Nicolò Lazzarini, ha interpretato in maniera concreta la gara con la sua Peugeot 208 Rally 4, correndo concentrato e in progressione lungo le prove cronometrate, contenendosi e, allo stesso tempo, mantenendo un ritmo di gara inesorabile. Alla fine, la strategia è stata premiante per il pilota bassomolisano, cha ha conquistato la prima piazza nella sua classe (R2C) oltre che il trofeo Logistica Uno Rally Cup by Michelin ed il terzo posto assoluto tra gli Under 25.

A contribuire a questi risultati la Delta Rally di Riccardo Cappato, che ha messo a punto e fornito le performanti vetture ai piloti PROMOX. Un ringraziamento, infine, anche alle scuderie RO Racing di Rosario Montalbano e HAWK Racing di Filippo Bordignon per la gestione sportiva dei due driver.

Prossimo appuntamento per i colori PROMOX a Cuneo, in occasione del Rally d’Alba. In Piemonte Testa sarà animato dalla voglia di rifarsi appieno dopo il brusco stop salentino, mentre Recchiuti punterà a confermare il trend positivo ormai intrapreso.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.