Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Andrea Magri del Team M2 si laurea Campione Italiano junior 200 stile libero

2 min read
Condividi

Andrea Magri ha vinto il titolo italiano categoria junior nei 200 stile libero.  La Federazione Italiana Nuoto ha ufficializzato i vincitori  del Campionato Italiano Estivo 2020 di categoria, che quest’anno, per  le norme Covid 19, si è svolto su base regionale,  con classifica nazionale  finale.

 

Strepitosa la prova di Andrea Magri, classe 2002, atleta di spicco della società sportiva M2  che ha conquistato il titolo italiano a Roma nel 200 stile libero con il tempo di 1’52”03.

“I sacrifici ripagano sempre – il commento di Amelia Mascioli presidente dell’M2 – Andrea ha saputo interpretare al meglio gli allenamenti dello staff tecnico che lo ha seguito nel suo percorso.  Da sempre, Raffaele Rampino, che allena Andrea da quando era piccolino e che ha saputo strutturare e consolidare con grande dedizione e competenza, il suo percorso di atleta rispettando le sue inclinazioni; Pierluca Manocchio, come Raffaele, parte del team m2, che ha seguito Andrea nella preparazione atletica con meticolosità ed attenzione, senza lasciare nulla al caso, neanche durante il lungo periodo di lock down. Non abbiamo mollato mai. Il risultato di Andrea, e del team M2 è anche figlio del contributo di altissimo livello reso dal tecnico Simone Palombi,  responsabile del Tiro a Volo, nonché allenatore di Federico Burdisso (bronzo europeo 200 farfalla nel 2018 a Glasgow e primatista italiano della specialità)  che quest’anno ha arricchito lo staff dell’M2 in ragione di una preziosa collaborazione che continuerà ad avere seguito anche per la stagione 2020/2021. Il contributo di Simone è stato determinante al fine di potenziare il percorso ed il lavoro svolto dalla mia squadra. Simone è stato il nostro valore aggiunto, un professionista talentuoso che ha condiviso con semplicità e dedizione il suo sapere senza riserva alcuna, diventando tutt’uno con il nostro team. Con lui siamo cresciuti tutti, i nostri tecnici, gli atleti, cha hanno potuto misurarsi con realtà di spessore ed in generale, è cresciuta la nostra realtà. Ho sempre pensato che per crescere bisogna mettersi in discussione, andare oltre la propria zona di comfort e misurarsi con chi ti può insegnare qualcosa, senza avere paura e senza presunzioni di sorta: iniziamo a raccogliere i frutti di un percorso  portato avanti con grade caparbietà, con dedizione e con grande cuore, ed anche, consentitemelo, con grandi sacrifici.

Oggi abbiamo un campione italiano in casa M2, con Andrea, che è un atleta di Elite ma che soprattutto è un ragazzo eccezionale, abbiamo vinto tutti, ed abbiamo scritto una importante pagina della storia sportiva di questa regione e non solo. Ora, ci godiamo a pieno questo momento per tornare a lavorare seriamente e dare seguito a quello che è solo l’inizio di un percorso vincente per tutta la grande squadra M2”.

 


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P