Direttore responsabile: Alfonso Sticca

AI SANNITI IL RICONOSCIMENTO DI SCUOLA CALCIO ELITE. BARANELLO: “UN RISULTATO DI SQUADRA”

2 min read
Condividi

La scuola calcio Sanniti ha ottenuto il riconoscimento di Scuola Calcio Elite. Un lavoro di equipe eccellente che ha portato la società del presidente Angela Baranello all’ambito traguardo dopo anni di sacrifici e lavoro svolto quotidianamente in maniera certosina. Numeri importanti e buoni risultati sul campo hanno contraddistinto da sempre la scuola calcio del capoluogo di regione con la possibilità, oggi, di continuare a crescere e migliorare. Il riconoscimento ottenuto deve essere infatti soltanto un punto di partenza e non di arrivo, per società staff tecnico e ragazzi che possono togliersi ancora tante soddisfazioni sul campo ma anche fuori. “Abbiamo fatto questa richiesta nel momento in cui ci siamo sentiti pronti ad offrire ai nostri ragazzi un vero e proprio concetto di scuola – sottolinea il presidente dei Sanniti Angela Baranello – per i ragazzi che affrontano l’esperienza nel mondo del calcio noi dobbiamo essere un punto di riferimento importante e dobbiamo cercare di proseguire in quelli che sono gli insegnamenti che giungono dall’istituto scolastico. Correre dietro ad un pallone è certamente importante, ma lo è allo stesso modo riuscire a raggiungere determinati obiettivi che vanno ben al di là del calcio e che hanno a che fare con la vita quotidiana. Sia  a livello tecnico che societario – prosegue Baranello – stiamo lavorando affinché il nostro personale si formi, costantemente in modo tale da poter trasmettere quanto appreso ai nostri ragazzi. Siamo felici ed orgogliosi per questo riconoscimento. E’ un risultato ottenuto da una grande squadra, da collaboratori e tecnici che mettono sempre il cuore in quello che fanno e che ringrazio pubblicamente perché hanno contribuito, ognuno per il proprio ruolo, a rendere sempre più importante la nostra scuola calcio. Mi preme sottolineare che questo grande riconoscimento è arrivato anche grazie al lavoro svolto nel tempo da due persone che purtroppo non ci sono più e non hanno potuto quindi vedere il frutto di quanto seminato: Carlo Barbieri e Antonio Russo che hanno rappresentato per noi dei punti di riferimento, si sono rivelate persone e tecnici affidabili e professionali e anche a loro va il mio personale grazie per quanto fatto nel tempo. Questa è la conferma – chiosa Baranello – che quando si lavora di squadra è possibile arrivare lontano”.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P