3 Dicembre 2022

CALCIO – CALCIO – Venafro e Isernia in 14 giorni si giocano gran parte della stagione, derby ‘insaporiti’ da tanti sfotto

3 min read
marcatura stretta di Sabatino su Patriciello

Il calcio ? Con tutto il rispetto per le altre discipline sportive, altrettanto belle ed avvincenti, il calcio in certi casi le combina proprio di belle, complici competizioni diverse e calendari particolari. Si prenda quando sta per verificarsi nel calcio dilettantistico molisano nel mese in corso e tra due club storicamente contrapporti da fiera (e giammai risolta) rivalità sportiva, come il Venafro e l’Isernia. Società <cugine> -data la vicinanza geografica- l’Isernia ed il Venafro, ma pur sempre “l’una contro l’altra armata” –calcisticamente parlando e quindi sotto il profilo sportivo, s’intende- ad ogni piè sospinto. Basta ricordare i ”roboanti e caldissimi” derby Venafro/Isernia dei decenni ultimi (oggi la situazione é più contenuta …) per dare l’idea della contrapposizione tra isernini e venafrani, divisi nel calcio ma anche negli appellativi storici cittadini : gli isernini detti “cipollari” dai venafrani date le ottime cipolle coltivate e consumate nel capoluogo, e di contro i venafrani soprannominati dai <cugini>”trippa verdi” per le squisite verdure prodotte da terra ed acqua venafrane e gustate da coloro che le producono. Nel prossimo scorcio di novembre però non entrano in gioco cipolle e verdure bensì le casacche calcistiche isernine e venafrane, che dal 9 novembre al 23 di questo stesso mese, ossia in 14 giorni, si affronteranno ben tre volte tra campionato di Eccellenza e Coppa Italia! Vediamo da vicino quanto sta per verificarsi. Domani mercoledì 9 novembre, con inizio alle 14.30, si giocherà al Del Prete Venafro/Isernia, gara d’andata dei quarti di Coppa Italia. Sabato 12 novembre (stesso orario) ancora al Del Prete si gioca la decima d’andata dell’Eccellenza molisana e, manco a dirlo, saranno di fronte Venafro/Isernia. Quindi il 23 di questo stesso mese (ancora h 14.30) il ritorno dei quarti di Coppa Italia con l’ennesimo derby nel capoluogo, Isernia/Venafro ! Cioè tre consecutivi derby in meno di due settimane tra colori venafrani ed isernini! Il tutto intervallato, come 11.ma di Eccellenza in calendario il 19 sempre di novembre, da Campobasso 1919/Venafro nel capoluogo di regione e da Isernia/Guglionesi nella seconda provincia molisana. Un tour di force incredibile per i due <cugini> ! A fine mese, a risultati acquisiti, tanto si potrà prevedere del futuro stagionale dei due club. Prima che siffatti derby abbiano inizio, cosa è possibile prevedere? Praticamente nulla trattandosi di derby, partite cioè che sfuggono a pronostici e previsioni , proponendo ogni volta il massimo possibile ed in quanto tale da difendere coi denti su entrambi i fronti : ossia il blasone ! La situazione attuale tra “ i cugini” nel campionato di Eccellenza dopo nove giornate. L’Isernia è seconda con 24 punti e 42 gol fatti e 7 subiti ; il Venafro è quarto a quota 20, con 38 gol all’attivo e 9 al passivo. Cioè Isernia sulla carta avanti ! Già, e gli ultimi match d’Eccellenza  tra “i cugini”, ossia quelli della stagione 2021/22, Furono due pari ed entrambi conclusi con identico punteggio : 2 a 2 a Venafro e 2 a 2 a Isernia ! Ed allora, il favorito di novembre 2022 tra Isernia e Venafro? Difficile dirlo … ! Perciò gare da seguire … <in apnea>, giusto come si conviene ad ogni  derby degno di tal nome ! Una conclusione al tutto proviamo comunque ugualmente a darla … : che vinca il migliore e soprattutto che vinca lo sport !             T.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.