2 Dicembre 2022

Calcio a 5 A2 – Il Cln Cus Molise all’ultimo respiro: Barichello a 16″ dalla fine agguanta l’Eur

4 min read

EUR C5 3 –  CLN CUS MOLISE    3   (1-1 primo tempo)

Eur: Felici, Minicucci, Carlettino, Cerchiari, Turrisi, Blasioli, Bacaro, Fantini, Castillo, Lancellotti, Degan, Petrucci. All. Paolo Minicucci.

Cln Cus Molise: Mariano, Oliveira, Piscitelli, Ferrara, Di Stefano, Porcari, Di Lisio, Minervini, Debetio, La Bella, Triglia, Barichello. All. Marco Sanginario.

Arbitri: Tassinato di Padova e Calì di Caltanissetta. Crono: Perrino di Albano Laziale.

Marcatori: 10’ Bacaro, 14’ Barichello (tl) pt; 1’ Di Lisio, 13’ Bacaro, 19’44” Barichello st.

Note: al 14’ del secondo tempo espulso con rosso diretto Fantini per fallo da dietro su Barichello.

 

Strappa un punto pesante a 16” dalla fine il Circolo La Nebbia Cus Molise che con un gran tiro di punta di Barichello agguanta l’Eur sul 3-3 e resta imbattuto in questo avvio di campionato.

La cronaca – Partono forte i ragazzi di Sanginario, Di Lisio ci prova, Felici devia in angolo. Poi Barichello assiste Debetio, l’estremo difensore dell’Eur chiude ancora la saracinesca. Gli ospiti fanno la partita, l’Eur si vede con Fantini che serve Degan, Oliveira è bravo in uscita. Grande chance poco dopo per il Cln Cus Molise con La Bella che chiama al grande intervento Felici. Scampato il pericolo i locali prendono coraggio e sbloccano il confronto. Fantini va via sulla sinistra e mette al centro dove irrompe Bacaro per l’1-0. Il Cln Cus Molise non ci sta e va a centimetri dal pari quando Porcari assiste Di Stefano che conclude, Felici si salva come può. Dall’altra parte è Cerchiari a provarci con il tacco ma senza trovare la porta. La formazione di Sanginario spinge forte e costringe al quinto fallo i locali a 7’ dalla fine del parziale. I rossoblù si fanno vedere con un piazzato di Debetio deviato di tacco da Barichello, Cerchiari salva sulla linea. Poi è sempre il numero 24 a creare scompiglio e a chiamare all’intervento Felici. I molisani alzano i giri del motore e trovano il pareggio con un tiro libero di Barichello che Felici intuisce ma non trattiene. E’ l’1-1. Nel finale di frazione, ripartenza ospite con Barichello che solo davanti a Felici alza troppo la mira. Squadre negli spogliatoi sul parziale di 1-1.

Nella ripresa si vede subito il Cln Cus Molise: Barichello calcia da lontano, palla che finisce sui piedi di La Bella, sfera fuori di poco. E’ il preludio al gol che arriva poco dopo con Di Lisio che è il più lesto di tutti a depositare in fondo al sacco una corta respinta di Felici. Ancora il numero nove rossoblù sul pezzo in ripartenza, Felici, attento chiude. L’Eur, scampato il pericolo, trova il pari con una conclusione al volo di Carlettino su corner di Fantini. Palla all’incrocio dove Oliveira non può arrivare. La sfida resta viva e avvincente. Dopo le proteste locali per un tocco di Di Stefano su Cerchiari non visto dai direttori di gara, è Barichello ad offrire una gran palla a Triglia, Felici salva a mano aperta. Ancora Eur pericoloso sull’asse Fantini-Castillo, Oliveira chiude. Poco dopo grande chance per l’Eur. Palla recuperato in pressione da Fantini che sciupa clamorosamente tirando al lato solo davanti a Oliveira. Il match resta vibrante: sul rilancio di Oliveira Barichello trova la deviazione volante, sfera al lato di un soffio. L’Eur non sta a guardare e sfiora il sorpasso con un’azione manovrata conclusa da Carlettino, cuoio al lato. Il vantaggio locale arriva poco dopo. E’ Lancellotti a mettere in moto Bacaro che con un tocco morbido supera Oliveira per il 3-2. Al 14’ piove sul bagnato per i laziali: Fantini entra da dietro su Barichello e viene espulso. Nei due minuti di superiorità il Cln Cus Molise sfiora la marcatura con Barichello prima e Triglia poi ma entrambi non trovano il bersaglio grosso. Gli ospiti vogliono il pari e Barichello dalla distanza chiama al grande intervento Felici. A 1’35” dalla fine mister Sanginario opta per il power play (La Bella). I rossoblù alzano la pressione e a 16” dalla fine trovano il 3-3. E’ Barichello da posizione defilata, con un tiro di punta, a spedire la sfera all’angolino. E’ la rete che fa scorrere i titoli di coda sul confronto e consente al Cln Cus Molise di mantenere l’imbattibilità. Martedì si torna in campo e al Palaunimol ci sarà la sfida contro il Prato. Per l’Eur, invece, in calendario c’è la sfida di Cesena.

Il commento del tecnico – Mister Marco Sanginario al termine della sfida del Pala To Live la pensa così: “Per noi il bicchiere è mezzo pieno – spiega – la mia squadra continua a mostrare grande carattere soprattutto nei minuti finali”.

 

  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.