6 Dicembre 2022

Sport davvero per tutti: 80 milioni per gli Organismi Sportivi e 25 milioni per i progetti sociali.

2 min read

Un aiuto concreto a tutto il movimento sportivo italiano. Un sostegno importante sulla scia dell’ultimo studio di Eurobarometro che dimostra come l’Italia stia scalando posizioni nella classifica dei Paesi più sedentari. Sono stati assegnati la scorsa settimana dal Cda di Sport e Salute S.p.A. gli 80 milioni di contributi per tutti gli organismi sportivi per la promozione dello sport di base, come stabilito dalla Sottosegretaria con delega allo Sport Valentina Vezzali e d’intesa con il Dipartimento dello Sport, sulla base del DPCM del 7 luglio 2022. Non solo: Sport e Salute S.p.A., poi, ha stanziato 25 milioni di euro per i progetti “Sport di Tutti – Inclusione e Quartieri” e altri progetti che andranno a beneficio dello sport sociale.

Di seguito alcuni punti della nota informativa del Cda di Sport e Salute dello scorso 6 ottobre:

Assegnazione dei contributi straordinari agli OO.SS.

il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità, con il voto favorevole del Consigliere Aggiunto, ha deliberato di distribuire le risorse come assegnate dalla Commissione e riportate nella nota fornita a ciascun membro. In particolare,

  • Euro 28.000.000,00 milioni sui progetti per bambini e adolescenti;
  • Euro 22.400.000,00 milioni sui progetti di attività fisica per gli over 65 e i ceti fragili;
  • Euro 24.000.000,00 milioni sui progetti scolastici;
  • Euro 4.000.000,00 milioni sui progetti per le attività motorie di base quali nuoto, corsa e le abilità funzionali della ginnastica per favorire lo sviluppo sano e armonico dei giovani; e
  • Euro 1.600.000,00 milioni sui progetti di formazione dei gestori di associazioni e società sportive nonché operatori sportivi.

Progetti assegnatari di contributo

Assegnazione dei contributi di cui alla Convenzione con il Dipartimento per lo Sport

il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità, ha deliberato di dare mandato al Presidente affinché provveda:

–     con riferimento alla progettualità “Sport di tutti – Quartieri” e “Sport di tutti – Inclusione”, a proporre al Dipartimento di destinare una quota del 40% delle somme complessive per attuare lo scorrimento della graduatoria relativa agli Avvisi Pubblici già pubblicati e, il restante 60%, alla pubblicazione di un nuovo Avviso Pubblico per la realizzazione di ulteriori attività migliorative da eseguire all’interno dei progetti già realizzati;

–     con riferimento alla progettualità “Piano integrato carceri”, a compiere tutti gli atti propedeutici e/o conseguenti alla elaborazione e successiva pubblicazione degli Avvisi;

–     con riferimento alle progettualità “Sport nei parchi “Linea 1 e Linea 2”, a compiere tutti gli atti propedeutici e/o conseguenti alla elaborazione e successiva pubblicazione di un nuovo Avviso per la realizzazione di palestre all’aperto; con riguardo alla progettualità “Sport nei parchi “Linea 2” di allocare le risorse economiche ad essa spettanti, sulla Linea di intervento 1;

–     con riferimento alla progettualità “Sport nei parchi” 0-6 anni, a compiere tutti gli atti propedeutici e/o conseguenti alla individuazione del format di area da allestire, all’avvio di una procedura ad evidenza pubblica finalizzata all’individuazione delle modalità di allestimento delle aree ritenute funzionali, nonché, alla pubblicazione dell’Avviso finalizzato all’individuazione degli enti locali destinatari degli interventi;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.