28 Novembre 2022

Calcio Eccellenza 4° giornata. Doppio Finizio, Montechiari e De Nicola mettono ko il Castel di Sangro. Tris del Venafro alla Turris.

2 min read

Campomarino

Nei due anticipi della quarta giornata il Campomarino cala il poker al Castel di Sangro. Il Venafro chiude la pratica Turris con una grande prestazione collettiva. Per i bianconeri di Camorani timbrano il cartellino Sgambati, Coia e Velardi.

Valerio Finizio (Campomarino)
US VENAFRO

 

 

 

 

 

 

 

 

LA PARTITA.

CAMPOMARINO – CASTEL DI SANGRO

CAMPOMARINO: Nuzzo, Spadaccino, Testa, Mastrangelo, La Torre, Mascilongo, Finizio, Falco (66’ Camara), Aufiero (60’ Sderlonga), Montechiari (68’ De Nicola), Letto (88’ Dhuza) – A disp.: D’Amore, Cacchione, Pignatelli – All.: Leo Tanga

CASTEL DI SANGRO: Pagnano, Scaglioso, Tumolillo, Landolfi, Pollice (74’ Mazzocco), Di Tora (60’ Balzano), Cincione, Jallow, Omoregia, Carlini – A disp.: Di Rosa, Cioffi, D’Amico, Chiacchiari – All.: Claudio Bonomi

Arbitro. Corbo Federico di Termoli – Assistenti: Simone Guidi di Termoli e GianMarco Petrillo di Campobasso.

Reti. 3’, 10’ Finizio, 48’ Montechiari, 65’ Omoregia, 87’ De Nicola.  

PORTOCANNONE. Il Campomarino ritrova lo smalto dei tempi migliori e in dieci minuti incanala la gara nel verso migliore. Il Castel di Sangro colpito a sorpresa non riesce a rimettere la gara sul verso giusto e alla fine deve cedere i tre punti.

Valerio Finizio, il ragazzo più richiesto del mercato estivo si sblocca anche in campionato e dà la svolta decisiva alla gara contro il Castel di Sangro. All’attaccante del Campomarino gli bastano 10giri di lancette per timbrare due volte il cartellino, come nei tempi migliori. Sul doppio vantaggio la squadra di mister Tanga continua nel suo forcing a tutto campo e non dà respiro alla squadra di Bonomi di poter rientrare in partita. Prima del riposo, anche Montechiari cerca di incrementare il risultato per la squadra adriatica, ma deve rinviare le sue avance nella ripresa, quando parte in contropiede e la difesa della squadra abruzzese non può nulla che accusare il terzo gol. Sul triplo vantaggio il Campomarino molla la presa e il portiere Nuzzo deve intervenire su tiro di Amoregia, poi Jallow non sfrutta al meglio su una palla vagante. Lo stesso Amoregia fa tutto da solo e palla al piede dal limite fa secco il bravo portiere Nuzzo. Sul gol dello ‘spilungone’ il Castel di Sangro cerca di rientrare in partita con un’azione d’attacco corale, ma lascia spazi che il Campomarino sfrutta al meglio e mette fine al match con il gol di De Nicola.

 

ECCELLENZA PROGRAMMA 4° GIORNATA

Aurora Alto Casertano – Olympia Agnonese

Campomarino – Castel di Sangro 4 – 1 ( 2 Finizio C, Montechiari C , Mazzocco CDS)

Campobasso 1919 – Sesto Campano

Aurora Ururi – Pietramontecorvino

Calcio Virtus Gioiese – Pol. Gambatesa

Città di Isernia – Bojano

Real Guglionesi – Campodipietra

Venafro – Turris 3 – 0 ( Sgambati V, Coia V, Velardi V)

 

CLASSIFICA

Campobasso 1919 9, Calcio Virtus Gioiese 7, Aurora Alto Casertano 7, Campomarino 7, Venafro 7, Città Di Isernia 6 (-1), Real Guglionesi 6, Bojano 6 (-1), ,Turris 4, , Sesto Campano 3 (-1), Aurora Ururi 3, Pietramontecorvino 2, Castel di Sangro 1 (-1), Olympia Agnonese 1, Pol. Gambatesa 0, Pol. Campodipietra -1.

  • -1 ( una gara in meno)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.