28 Novembre 2022

Campobasso 1919 – Matt Rizzetta: ” Sono venuto come figlio e ritorno come padre”

1 min read

 

 

“Sono venuto come figlio e sono tornato come padre, la figura di genitore porta tante responsabilità, ma credo in questa Città e nel popolo sportivo rossoblu, e senza di voi non avrebbe avuto nessun valore”. Queste le prime parole della max figura del Campobasso 1919, con gli occhi lucidi e con una voce tremolante dall’emozione, Rizzetta ha steso la mano al popolo sportivo rossoblu, che risponde con una ovazione. C’è sincerità nelle sue parole, c’è da crederci: “So che avete passato una estate tribolante e deludente, ma sono qui per far dimenticare in fretta il periodo no, sono a vostra completa disposizione, e spero che il clima che c’era prima si possa ricreare anche se non sarà facile, ma dobbiamo unire le nostre forze, noi come società e voi come tifosi”. Poi esprime parole di elogio per lo staff tecnico che in pochi giorni ha allestito una squadra che deve tornare in una categoria che compete alla Città: “Ringrazio i miei collaboratori che si sono organizzato in fretta e mi hanno convinti a far ritorno in questa Città splendida, il nostro amore per questi colori non ha confini, soprattutto verso di voi, perchè senza di voi non avrebbe avuto senso tornare, e insieme dobbiamo portare avanti questo progetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.