7 Dicembre 2022

Calcio Serie D girone F – L’eurogol di Defendi illude il Termoli. Caprioli risponde per il Porto D’Ascoli.

2 min read

Defendi festeggiato dopo il gol

La splendida rovesciata con cui Defendi porta in vantaggio il Termoli

La punizione di Caprioli che mette out il portiere giallorosso

 

La squadra di mister Esposito deve rinviare la prima vittoria in campionato dopo il vantaggio con Defendi.

TERMOLI 1920 – PORTO D’ASCOLI      1 – 1

TERMOLI: Merelli, Shajlaj, Nunziata, Cigliano (70’ Di Stefano), Sicigliano, Caiazza, Ciofi, Conte, Defendi (65’ Filogamo), Romano (85’ Giliberra), Carnevale – All.: Esposito

PORTO D’ASCOLI: Testa, Perini, Pasqualini, Passalacqua (56’ Spagna), Sensi, Verdesi (56’ Rovinelli), Fall (77’ Napolano), Battista (85’ Rossi), Pacchioli, D’Alessandro (58’ Caprioli), Pietropaolo – All.: Ciampelli.

Arbitro. Criscuoli Michele di Torre Annunziata – Assistenti: Stefano Vito Marinelli di Potenza e Giuseppe Chiarino di Moliterno.

Reti. 39’ Defendi, 61’ Caprioli.

TERMOLI. L’eurogol di Defendi illude il Termoli per la conquista dei primi tre punti in campionato. La squadra giallorossa mai doma, ha mantenuto bene il campo al cospetto di una squadra quadrata come il Porto D’Ascoli che ha risposto colpo sul colpo.

La partita. Parte bene il Porto D’Ascoli che su angolo si fa vedere con Pacchioli che non centra il bersaglio. Poi la gara si blocca nella zona mediana del campo e per avere un altro sussulto bisogna attendere il 27minuto, quando Fall svetta di testa ma la sfera termina fuori. Il Termoli preso dalla tensione di vincere a tutti i costi, si scuote e va vicino al gol con Carnevale ma il suo tiro viene deviato sul fondo. Su susseguente angolo arriva l’eurogol di Defendi che in mezza all’area caccia dal cilindro una rovesciata strappapplausi: 1 a 0 per il Termoli. La prima frazione di gioco si chiude su questa bellissima azione della squadra giallorossa.

Nella ripresa è il Termoli a farsi più intraprendente, sempre dalla bandierina è Shailaj a ergersi in mezzo all’area e colpire di testa, palla di poco a lato. La risposta della squadra marchigiana arriva dopo un giro di lancette e il portiere Merelli a dire no al calcio piazzato di Pietropaolo. La pressione del Porto D’Ascoli è continua, ma deve fare i conti con il bravo portiere giallorosso che dice no anche al tiro dal limite dell’area di Verdesi. E’ sempre la squadra di mister Ciampelli a menare la danza, che sfiora il gol con il tiro di Battista. La pressione del Porto D’Ascoli si concretizza con la zampata di Caprioli che mette out il portiere Merelli. Il Termoli non ha la forza di reagire e riportarsi di nuovo in vantaggio, al termine ci sono le dichiarazioni del tecnico Esposito che elogia i ragazzi per la prestazione fatta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.