3 Dicembre 2022

Calcio Eccellenza – Campobasso, manita all’Agnonese, che fa morale per il futuro.

2 min read

Il gol di Ioio

( Foto: Campobasso 1919)

La squadra rossoblu incassa i primi tre punti. Al Civitelle una buona rappresentanza di tifosi rossoblu.

 OLYMPIA AGNONESE – CAMPOBASSO 1919

OLYMPIA AGNONESE ( 4-4-2): Castelli, Vitale, Litterio, Ionna, Falcione, Pierreton, Colato (78’ Di Filippo), Brunetti, Gravilli (88’ Di Bartolomeo), Falcone, D’Orta – All.: Fusaro

CAMPOBASSO 1919 (4-3-3): Di Rienzo, Tizzani, Colombo (52’ Colantuono), Ioio (78’ Pistillo), Cavallino (70’ Montuori), Fazio, Franchi, Di Lollo (52’ Traore), Jakaj, Fruscella, Vanzan – A disposizione: Pinto, Pirozzi, Di Palma – All.: Pino di Meo

Arbitro. Simonelli (IS) – Assistenti:

Reti: 23’ Fruscella, 36’, 44’ Ioio, 40’ Franchi, 87’ Traore

AGNONE. C’è una squadra da comporre, ma se il buon giorno si vede dal mattino, il Campobasso è sulla strada giusta per cogliere l’obiettivo che si è prestabilito. Cinque gol fatti, nessuno subito, ma siamo consapevoli che è un Campobasso da rivedere e da rafforzare. La vittoria contro l’Agnonese è un test significativo, per riaccendere l’entusiasmo della tifoseria che si è spento tra tante polemiche. Inutile rinvangare il passato, ora c’è da guardare al futuro, e sul futuro tutti scommettono sul nuovo progetto Rizzetta, che lo staff tecnico non vuole deludere e si sta muovendo per comporre un gruppo che possa farsi rispettare.

La partita. C’è poco da commentare. L’Agnonese è andato al tiro al 70minuto, invece per il Campobasso dopo aver rotto il ghiaccio con Fruscella è stata una gara tutta in discesa. Nella prima parte della partita c’è da registrare la doppietta di Ioio, e il quarto gol rossoblu di Franchi. Buona la predisposizione di gioco di Fruscella, dai suoi piedi sono nati le azioni più pericolosi della squadra rossoblu. Da evidenziare la sicurezza in difesa di Cavallino e del giovane portiere Di Rienzo, di Fazio e Di Lollo già conosciamo le caratteristiche, come le qualità imprevedibili di Traore che entrato a gara iniziata e non è voluto mancare a timbrare il cartellino con tanti salti di gioia. Tre punti che fanno classifica, la strada è lunga, ma bisogna credere in questo gruppo, e se arrivano anche altri tre calciatori che possano far fare ancora di più il salto di qualità alla squadra sono bene accetti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.