27 Novembre 2022

CALCIO A 5 – Sporting Venafro, poker allo Spartak Casagiove ed ulteriori segnali di crescita per i bianconeri

2 min read

Lo Sporting Venafro

Lo Sporting Venafro

SPARTAK CASAGIOVE 0 – SPORTING VENAFRO 4 (partita disputata su tre tempi da venti minuti) – RETI: (2) Zancanaro, Iacovino e Felace.

 

Arriva da Casagiove il terzo exploit (su quattro confronti disputati) nel precampionato dello Sporting Venafro. In una gara disputata su tre temi da venti minuti – così com’era stato nel primo match di preseason contro l’Aesernia Fraterna – i bianconeri di mister Gennaro Rizzo si impongono per 4-0.

Nel proprio starting five il trainer bianconero schiera Andreozzi tra i pali con Zancanaro, Giliberti, Cimino e Monnola elementi di movimento. La gara si sblocca sull’asse brasiliano: Foglia (che non realizzerà nella circostanza, ma coglierà ben tre pali) dalla sinistra serve Zancanaro che non lascia scampo all’estremo difensore campano. Il 2-0 è la summa delle qualità di rapace di Iacovino che approfitta di una svista della difesa di casa ed insacca a porta vuota. Il 3-0 lo firma l’under Felace che sfrutta al meglio un fantastico uno-due con Foglia. A chiudere i conti ci pensa Zancanaro, che va a fare doppietta e capitalizza un cioccolatino dello junior Rossi. Dalla loro, i bianconeri continuano a macinare gioco non lasciando scampo ai propri avversari, proiettandosi così al meglio sul match di primo turno di Coppa della Divisione di sabato, sempre in questo scenario, ma contro i pari categoria (anche loro di serie B) del Casagiove.

«Abbiamo dato vita ad una gran bell’amichevole – spiega al termine lo stesso mister Rizzo – disputata contro una buona squadra. Ci siamo ben disimpegnati con un po’ tutti gli elementi, in particolare i nostri under che mi hanno dato ottimi segnali. Prosegue la crescita complessiva del gruppo e questo è un segnale di rilievo che mi fa felice. Queste gare sono molto allenanti e ci possono dare stimoli ulteriori in vista dei prossimi impegni».

In primis quello ufficiale di sabato. «Di quello però – ribatte l’allenatore sempre fedele alle sue convinzioni scaramantiche – parleremo a tempo debito».

Presentazione al pubblico – Per i bianconeri, peraltro, il fine settimana in arrivo porterà con sé anche la presentazione alla città in piazza nell’ambito della ‘Festa dello sport’ organizzata dall’amministrazione civica cittadina ed in programma nell’intera giornata di domenica con tutto lo sport venafrano pronto a finire sotto i riflettori.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.