30 Novembre 2022

Calcio Eccellenza – Il presidente Patriciello: “Sarà un Venafro diverso, più ambizioso, con i nuovi arrivi saremo da scudetto”.

2 min read
foto: Il presidente Patriciello e il ds Gravano

Il Presidente Nicandro Patriciello:  “Con tre innesti che stanno arrivando sarà un Venafro che darà soddisfazioni, promessa di Presidente !”

Temperatura torrida al “Del Prete”, ma il rinnovato e ambizioso Venafro edizione 2022/23 inizia a mettere energie nelle gambe e assimilare le indicazioni del nuovo tecnico Alfonso Camorani. A bordo campo il preidente di lungo corso Nicandro Patriciello e il suo fido Robertro Gravano non si perdono le prime sgambature. Tante le facce nuove che insieme agli abituè sono un buon numero, circa una trentina, giovanissimi o più esperti ad affollare il rettangolo di gioco di via Pedemontana. C’è da farsi una domanda, come sarà il Venafro di questa stagione? A sentire il ds Roberto Gravano, sarà una squadra che farà soffrire le grandi e con ambizioni da primo attore: “Il Venafro è una famiglia –afferma Gravano- ,  sono tornato convinto di trovare affidabilità, serietà ed amici, darò il massimo per questi colori”. La palla passa al presidentissimo che aspira a tornare in Serie D: “E’ già un bel gruppo –dichiara Patriciello-, con qualche nuovo arrivo che siamo in contatto allestiremo un bel Venafro, garantisco  una stagione più che positiva ed invito gli appassionati a sostenere la squadra, ho ricevuto promesse di nuovi ingressi nella Società, quando si concretizzerà daremo maggiore consistenza alla rosa attuale”. C’è da crederci, in effetti il nuovo Venafro ha tanti volti nuovi e altri arriveranno sia in campo che nella dirigenza, un Venafro che vuole farsi spazio e pensare in grande dopo tanti anni nell’anonimato.  Sui nomi top secret, ma ci aspettiamo un nuovo Keytà per vedere in massa la tifoseria bianconera occupare i gradoni del ‘Del Prete’.  Alla prima uscita ufficiale mancano ancora tanti giorni, ma mister Camorani, che sa come primeggiare dopo l’esperienza con il Tre Pini Matese, vuole anticipare i tempi e partire con il vento in poppa, e per tastare la preparazione è stato stilata un allenamento congiunto con il Roccaravindola fresco di passaggio nel Campionato di Promozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.