29 Novembre 2022

Calcio a 5 serie B maschile – Sporting Venafro, altri due prospetti in pianta stabile in prima squadra: Pascale e Giambarbara

2 min read

Pascale e Giambarbara

Una politica di composizione dell’organico improntata sempre più alla ‘linea green’.

Ad ispessire le rotazioni a disposizione del tecnico Gennaro Rizzo, direttamente promossi dalla formazione under 19 ci sono anche il portiere Cristian Pascale ed il laterale Davide Giambarbara, col secondo già impegnato nella scorsa stagione con il team di cadetteria.

Pascale – il più giovane del roster con i suoi diciassette anni – sarà uno dei quattro portieri a disposizione in quella che sarà una concorrenza virtuosa, tutta al giovanile, con De Alescandris, Andreozzi e Guazzo.

«Ho un’opportunità notevole davanti a me: ossia poter crescere ulteriormente – spiega – potendo lavorare assieme ad altri colleghi giovani, potendo poi doppiare l’impegno con l’under 19. Da parte mia, farò di tutto per fare del mio meglio e provare a ritagliarmi un posto con la prima squadra».

Dove ci sarà la possibilità di poter apprendere da dei riferimenti unici per la disciplina come Foglia e Zancanaro.

«Saranno degli stimoli non da poco per noi under, perché parliamo di due autentici riferimenti per la disciplina, modelli da seguire per migliorare quotidianamente e con cui confrontarsi regolarmente», prosegue Pascale.

Che, tra gli obiettivi, per la stagione che verrà ha in prima fila «un nuovo tassello nel percorso di crescita. Ho ancora tanti particolari su cui poter lavorare e migliorare e, nel mio ruolo, l’esperienza acquisita nel corso dei campionati rappresenta un must ed una spinta anche per ottenere risultati di rilievo nel torneo under».

Parole, tra l’altro, figlie anche del confronto con il tecnico dei bianconeri Gennaro Rizzo. «Con lui ho avuto modo di confrontarmi già nella scorsa stagione e, durante quest’estate, ci siamo sentiti ulteriormente per definire gli obiettivi di questo torneo».

Da parte sua il ventenne Giambarbara, laterale puntiglioso sia a livello sportivo sul parquet ma anche nel suo percorso quotidiano di studente, è pronto ad affrontare la stagione che verrà come un ulteriore esame da conservare nel proprio curriculum.

«In ogni stagione – spiega – occorre puntare a fare sempre meglio, ma quest’anno c’è l’ulteriore motivazione di una riforma, come quella voluta dalla Divisione calcio a cinque, che darà più spazio e minutaggio agli italiani in generale, ma soprattutto ai giovani in particolare. Si tratta di un particolare non marginale, che può contribuire ad una crescita complessiva e ad una forte responsabilizzazione degli under».

Tanto più in un contesto con senatori del calibro di Adriano Foglia e Marcio Zancanaro. «Sono degli autentici esempi per tutti gli appassionati di futsal e sono certo che aiuteranno, e tanto, il nostro gruppo».

«Personalmente – prosegue Giambarbara – ho anche già parlato con mister Rizzo di quella che sarà la nuova stagione e delle possibilità che ci si presenteranno davanti. Personalmente, sperando anche che la pandemia ci dia una tregua e ci consenta di poter giocare in un contesto con tutto il pubblico bianconero a seguirci sulle tribune del PalaPedemontana, mi auguro di operare un ulteriore step di miglioramento rispetto all’ultima stagione alzando l’asticella delle sfide da affrontare».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.